Calciomercato Inter/ News, Petricca (ag.FIFA): Thohir al replay. Kagawa? Preferisce la Germania…(esclusiva)

- int. Oberto Petricca

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA ed Avvocato Oberto Petricca parla delle news di calciomercato per l’Inter, in particolare del possibile arrivo di Shinji Kagawa dallo United

Kagawa_Roma
Shinji Kagawa, 24 anni (Foto Infophoto)

Con il modulo e il gioco di Mazzarri Yuto Nagatomo sta sicuramente facendo grandi cose e ha segnato già cinque gol. La capacità offensiva del nazionale giapponese non è più una sorpresa. A proposito di nipponici, nel mirino dell’Inter c’è anche il giocatore del Manchester United Shinji Kagawa che però in Inghilterra non sta giocando molto. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’Avvocato Oberto Petricca, agente FIFA ed esperto di calcio giapponese, ha parlato del calciomercato Inter.

Nagatomo è ormai una certezza per l’Inter non crede? Assolutamente sì, il giapponese tra l’altro è un calciatore molto prolifico dal punto di vista delle realizzazioni. Cinque gol sono un bottino straordinario per un terzino, senza considerare che i gol potevano essere anche di più e ancora potrebbe realizzarne.

E’ una sorpresa? E’ arrivato tra lo scetticismo generale ma in poco tempo ha fatto grandi cose fino a diventare un punto fermo dell’Inter. E’ un giocatore che si impegna moltissimo e in Italia è migliorato tanto dal punto di vista tecnico. Oggi è uno dei giocatori più affidabili del campionato, nel suo ruolo.

A proposito di giapponesi, l’Inter segue Kagawa. Che ne pensa? Un altro talento che però sta vivendo una parabola discendente in Premier League. Ancora una volta è la dimostrazione che la Germania ha il campionato giusto per i giapponesi: nel Borussia Dortmund Kagawa era decisivo, nello United è diventato una riserva.

Sarebbe un ottimo colpo per l’Inter? Certamente però ho il dubbio che non voglia trasferirsi in Italia, preferirebbe altri campionati. Parliamo comunque di un grande giocatore che merita il miglior livello, forse la Serie A attualmente non lo può garantire. Soprattutto l’Inter che potrebbe non giocare in Champions League l’anno prossimo.

Che pensa del lavoro di Thohir? Pensavo facesse più cose immediate invece sta andando a rilento. Certo l’acquisto di Vidic è sicuramente positivo.

Dove l’ha delusa maggiormente? Doveva fin da subito insediare un uomo di fiducia e poi dovrebbe immettere maggiori capitali secondo me. I tifosi si aspettavano questo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori