CALCIOMERCATO/ Juventus, De Benedetti: David Villa bianconero? Se Neymar arrivasse a Gennaio… (esclusiva)

David Villa alla Juventus? E’ la nuova suggestione in arrivo dalla Spagna. ANDREA DE BENEDETTI ci spiega in esclusiva perchè l’affare a gennaio non sarà affatto semplice da mandare in porto.

03.11.2012 - int. Andrea De Benedetti
david_villa_barcellonaR400
Foto Infophoto

La Juventus a caccia del top player: si è sentito tante volte, lo sentiremo ancora almeno fino al calciomercato di gennaio. La scorsa estate il pezzo da novanta non è arrivato, non può essere considerato tale il pur volenteroso Nicklas Bendtner, che sta migliorando pian piano ma naturalmente non è al livello di altri nomi cercati dai bianconeri. Negli ultimi tempi però hanno preso corpo altre ipotesi di calciomercato: ad esempio, quella che vuole Marotta sulle tracce di attaccanti provenienti dalla Liga. Di Higuain e Benzema sapevamo: i due bomber del Real Madrid sono da tempo sul taccuino dell’ad dei campioni d’Italia. La suggestione nuova – anche qui finoa un certo punto – è David Villa: l’attaccante del Barcellona, pare, potrebbe fare presto le valigie, perchè Tito Vilanova quest’anno lo sta utilizzando molto meno di quanto facesse Guardiola. C’è da dire che il Guaje è appena rientrato da un grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per più di sei mesi e la sua crescita ne ha decisamente risentito, ma sembra che nelle gerarchie del tecnico blaugrana Villa non sia esattamente in cima alla lista. Abbiamo quindi chiesto ad Andrea De Benedetti, già inviato in Spagna per Guerin Sportivo, se possano essere vere le voci di calciomercato che vogliono David Villa in partenza con destinazione Vinovo. Ecco le sue parole, nell’intervista esclusiva rilasciata a Ilsussidiario.net.

David Villa via dal Barcellona: sarebbe un affare per la Juventus? Dal punto di vista tecnico assolutamente sì. Visto il parco attaccanti abbastanza povero della Juventus figuriamoci, uno come Villa sarebbe come una manna dal cielo secondo il mio punto di vista. Devo però dire una cosa.

Quale? Le possibilità di realizzazione di questo affare sono basse, quantomeno a gennaio mi sembra difficile. Intanto la Juventus dovrebbe superare il turno di Champions League, cosa ancora tutta da vedere. Poi, il Barcellona sarà sicuramente in corsa su tutti i fronti, e potrebbe privarsi di uno come Villa solo ad una condizione.

Che sarebbe? Che arrivasse ad acquistare Neymar già a gennaio, cosa che io francamente non vedo ancora fattibile. Per di più, se c’è un attaccante sulle cui capacità di adattamento sussistono dei dubbi, è Alexis Sanchez, non certo Villa che in questo anno di assenza è mancato molto al Barcellona,

E’ Sanchez quindi a essere a rischio? I risultati così hanno detto; Sanchez invece non ha fatto vedere nemmeno un decimo di quello che ci si aspettava da lui, tanto che in molti si chiedono, in questo momento, se i 40 milioni di investimento siano stati redditizi. 

Villa invece? 

Lui è fatto su misura per gli schemi del Barcellona, e quando è stato in condizione l’ha sempre dimostrato. L’unico problema di Villa potrebbe essere questo presunto dualismo con Messi, ma qui non si è mai capito se sia una cosa reale o se sia un’invenzione della stampa. Io credo che poco per volta il Guaje recupererà minuti ed importanza, e poi c’è da dire un’altra cosa.

Quale? Non è così anziano da poter essere dismesso, soprattutto in questo momento, nel quale il Barcellona non dispone di alternative credibili.

 

(Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori