Calciomercato Juventus/ L. Paoletti (ag. FIFA): Conte, ciclo finito. Prandelli l’erede con Pirlo… (esclusiva)

- int. Luigi Paoletti

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Luigi Paoletti ha parlato del calciomercato della Juventus e in particolare del possibile addio di Antonio Conte

Conte_conferenza_processo
Antonio Conte (Infophoto)

La Juventus potrebbe non avere a disposizione Vidal nel match contro la Fiorentina. Il ritardo del giocatore cileno non è piaciuto al tecnico salentino che ha deciso di punirlo anche se oggi pomeriggio bisognerà capire se davvero a Firenza non ci sarà il cileno. Situazione molto tesa in casa Juventus, le voci sul presunto addio di Conte non si placano, bisognerà capire dove potrebbe andare il tecnico italiano. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Luigi Paoletti ha parlato del calciomercato della Juventus.

Aria tesa tra Conte e Vidal. Che idea si è fatta? Secondo me Conte sta esagerando un attimo nei confronti di Vidal che tra l’altro è un giocatore molto forte. 

Conte non sembra sereno non crede? Ho l’impressione che Conte abbia capito che il suo ciclo a Torino sia finito ed è pronto ad andare via all’estero.

Il sostituto sembra scontato… Prandelli sembra essere l’erede naturale di Conte sulla panchina della Juventus. Conosce anche l’ambiente.

L’arrivo di Prandelli potrebbe convincere Pirlo a restare? Secondo me sì, Pirlo con Prandelli ha un ottimo rapporto e potrebbe restare in bianconero.

Quanto crede nell’arrivo di Menez in bianconero? Ho qualche dubbio pensando al tipo di società che è la Juventus e soprattutto pensando a come si comporta Menez che ogni tanto fa degli errori come Balotelli.

Dal punto di vista tecnico nessun problema vero? 

Assolutamente no, si tratta di un giocatore molto tecnico, nessuno può dire il contrario.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori