Calciomercato Juventus/ C. Pasqualin: Pogba non rischia, Nani a giugno. Giovinco…(esclusiva)

Claudio Pasqualin, agente FIFA e procuratore tra gli altri di Sebastian Giovinco, valuta alcuni nomi per il calciomercato della Juventus, dal fenomeno-Pogba a Nainggolan

22.11.2013 - int. Claudio Pasqualin
Giovinco_Gol
Sebastian Giovinco (Infophoto)

Se il campionato ritorna il calciomercato non si è mai fermato, nè prima nè dopo nè tantomeno durante. Voci ed indiscrezioni riguardano anche la Juventus, tra un possibile esterno in più e gli interessi per i gioielli di famiglia. Uno è Paul Pogba: le indiscrezioni parlano di bagarre tra le grandi squadre europee per il ventenne francese. Tra le altre il PSG stanzia la super offerta (si è parlato di 60 milioni) mentre il Manchester United pensa al ritorno all’ovile del centrocampista bianconero. A proposito di Manchester è tornato in voga il nome di Nani: sembrava una possibilità defunta ma il portoghese non è titolare fisso, e potrebbe lasciarsi tentare dalla Signora che cerca il suo “esterno azzurro”. Nelle varie ed eventuali la tentazione-Mandzukic, che tra qualche mese potrebbe essere di troppo a Monaco di Baviera, e le voci di cessione riguardanti Giovinco. Di questi ed altri temi di calciomercato sulla Juventus abbiamo parlato con l’agente FIFA (e procuratore dello stesso Giovinco) Claudio Pasqualin, nell’intervista in esclusiva per ilsussidiario.net.

Si parla di bagarre per Pogba: dobbiamo aspettarci offerte già a gennaio? Questo è da vedere ma la Juventus non si priverà di Pogba a metà stagione, perché ha degli obiettivi da raggiungere. Se a gennaio dovesse essere fuori dai giochi scudetto e Champions sarebbe un conto, ma così non sarà salvo imprevisti perciò Pogba non si muoverà.

Per questo possiamo accantonare le voci riguardanti Nainggolan, almeno per gennaio? Lui è uno di quei giocatori oggettivamente interessanti, ma in questi casi gli operatoti di mercato si muovono sotto traccia. Il rumore incessante della stampa su Nainggonal ha più un valore editoriale che concreto. Chi vorrà il giocatore dovrà muoversi con Cellino a fari spenti: ciò non toglie che la Juventus possa continuare a pensarci. 

Sono ripresi anche i rumors su Nani: un esterno potrebbe fare comodo a Conte, la Juventus farà un tentativo a gennaio? Come Nainggolan anche Nani è un giocatore da Juventus. Costa molto dopo che ha rinnovato il contratto ma può essere un obiettivo. Il problema è che una trattativa così importante non si improvvisa, è più probabile che il discorso sia intavolato all’inizio della prossima stagione.

Quando Lewandowski potrebbe spingere Mandzukic lontano dal Bayern: la Juventus ci proverà?

In estate tutto può succedere, adesso l’attacco della Juventus è a posto. A luglio, magari dopo qualche uscita, Mandzukic sarebbe un’opzione più che interessante. E’ un giocatore simile a Llorente, perchè non si limita a far volume in area ma si muove anche per i compagni. Tra l’altro prima di parlare di Mandzukic considereri i progressi dello spagnolo, che ormai ha ingranato.

Quanto a Giovinco, si è parlato di possibili cessioni a gennaio, magari in prestito a Parma o Sampdoria. Sono scenari plausibili, magari per recuperare certezze in chiave nazionale? No, Giovinco punta a conquistare il posto ai mondiali giocandosi le sue carte nella Juventus. 

(Carlo Necchi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori