Calciomercato Juventus/ Urbani (ag.FIFA): priorità Pirlo-Pogba! Poi un terzino e in attacco…(esclusiva)

- int. Luca Urbani

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Luca Urbani parla del calciomercato della Juventus e in particolare del possibile arrivo di un altro top player

caceres_seduto
Martin Caceres (infophoto)

La Juventus ha messo nel mirino un asso per la prossima stagione. La conferma arriva dal presidente bianconero Andrea Agnelli, che ha parlato di un possibile acquisto per la prossima stagione. Ai bianconeri servirà sicuramente qualche grande giocatore per fare bene anche in Champions League, visto che quest’anno le cose sono andate diversamente da come si aspettavano i tifosi della Juventus. E chissà che questo grande colpo non possa arrivare in attacco dove ci sono tanti nomi caldi nel mirino dei bianconeri. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Luca Urbani ha parlato del calciomercato della Juventus.

Agnelli ha parlato di un grande colpo per la prossima stagione. Dove dovrebbe farlo la Juventus? Credo che per fare il salto di qualità in Champions League, la Juventus deve effettuare più di un’operazione.

Partiamo dalla difesa, potrebbe arrivare qualcuno? Servirebbe un esterno difensivo, visto che a Conte farebbe piacere poter cambiare modulo di gioco: questo riguarda anche la difesa che in alcune occasioni potrebbe passare a quattro. In Champions League può essere giusto trovare soluzioni tattiche del genere, Conte lo ha già fatto quest’anno contro il Real Madrid.

A centrocampo sarà fondamentale trattenere Pirlo? Non solo: servirà il rinnovo di Pirlo, questo è chiaro, ma anche e soprattutto trattenere Pogba che sicuramente avrà richieste importanti da parte di molti club europei.

In attacco servirebbe un grande bomber? In Italia la coppia Tevez-Llorente fa grandi cose in termini realizzativi. In Europa però qualcosa è mancato, servirebbe un Drogba giovane, ovvero quel giocatore in grado di trascinare la squadra.

C’è Dzeko libero, potrebbe liberarsi anche Torres…

Dzeko è molto simile a Llorente come struttura fisica, mentre Torres non è più giovanissimo. Io avrei in mente altri nomi.

Ovvero? Lewandowski sarebbe perfetto, così come Mandzukic. Credo però che la Juventus abbia anche un rimpianto chiamato Higuain: sarebbe stato perfetto per i bianconeri.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori