CALCIOMERCATO/ Juventus, Narcisi (ag. FIFA): Gabbiadini pronto, per Diamanti c’è un problema. Occhio a Ibrahimovic… (esclusiva)

- int. Valeriano Narcisi

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Valeriano Narcisi ha parlato del mercato della Juventus, che dovrà fare i conti con alcune situazioni di prospettiva per il reparto d’attacco

Diamanti_Lazio
Alessandro Diamanti, 29 anni, trequartista del Bologna (Infophoto)

Secondo le ultime indiscrezioni la Juventus è in vantaggio sull’Inter per l’acquisto di Alessandro Diamanti, trequartista del Bologna e della nazionale di Claudio Prandelli. “Alino” ha compiuto trent’anni e quello bianconero potrebbe essere l’ultimo treno per giocare in una grande squadra italiana, ma ci si chiede se sia un giocatore adatto alla causa juventina, dopo anni passati a fare la parte del leone in provincia. Quel che è certo è che nel caso di Diamanti parliamo di un giocatore pronto subito, mentre la Juventus ha in ballo altre situazioni da valutare per gli anni a venire. E’ il caso di Manolo Gabbiadini e Ciro Immobile, attaccanti più o meno in evidenza nel campionato di serie A. O anche di Luca Marrone, che Antonio Conte ha trasformato in difensore: può essere lui la prima alternativa al pacchetto arretrato, assieme a Martin Caceres? Di questo ed altro abbiamo parlato in esclusiva con l’agente FIFA Valeriano Narcisi.

Questione Diamanti, Juventus in vantaggio sull’Inter: è adatto a giocare in un grande club? Considero Alessandro Diamanti un grandissimo giocatore, che quest’anno ha fatto un salto di qualità importante ed è normale che piaccia a molti club. Ma onestamente non lo vedrei alla Juventus.

Perché? Nessun dubbio sulle qualità del giocatore, ma tatticamente non so dove possa giocare nella squadra di Antonio Conte. Credo sia un trequartista che ami giocare libero, nel modulo di Conte non c’è questa figura. Giovinco per esempio si è adattato a fare la seconda punta con precisi compiti. Per questo non credo che Diamanti possa servire alla Juventus.

A Bologna la Juventus ha parcheggiato Gabbiadini… Dei giovani bianconeri sparsi per l’Italia Gabbiadini è quello che sicuramente è più pronto a fare il grande salto. Un attaccante dotato fisicamente e tecnicamente, che ama sacrificarsi molto ed è una qualità apprezzata da Conte.

Più Gabbiadini di Immobile? Ciro Immobile è un grande giocatore secondo il mio parere, solo che quest’anno non sta giocando così tanto, e credo che uno come lui abbia bisogno di una stagione da titolare, prima di tornare per giocare alla Juventus.

Arriverà il top player in attacco?

Io credo che se la Juventus dovesse centrare la semifinale di Champions League avrebbe gli introiti necessari per portare un vero top player in attacco. Perché di nomi se ne fanno tanti, ma i giocatori in grado di vincere una partita da soli sono pochi.

Chi potrebbe arrivare? Continuo a dire che bisogna stare molto attenti al discorso Ibrahimovic: lo svedese potrebbe anche tornare a Torino decurtandosi l’ingaggio.

In difesa servirebbe un grande colpo o basta Marrone per il momento? Io credo che Barzagli possa ancora fare un paio di anni ad altissimo livello. Fossi nella Juventus prenderei un giovane difensore che potrebb crescere con tranquillità. Marrone lo vedo più da centrocampista.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori