Calciomercato Juventus / Ghisoni (ag. FIFA): Matri via, Giovinco no: ecco perché. E Isla… (esclusiva)

- int. Riccardo Ghisoni

In esclusiva per IlSussidiario.net, l'agente Fifa Riccardo Ghisoni ha parlato del calciomercato della Juventus e in particolare del possibile addio di Matri e Isla, con Zuniga in entrata

giovinco_juventus_12R400 Sebastian Giovinco (Infophoto)

Se potesse, Antonio Conte non farebbe andare via Alessandro Matri dalla Juventus. La stima del tecnico salentino nei confronti del bomer lombardo è enorme: mai una polemica, Matri ha sempre risposto in campo con i fatti. Purtroppo però nel calciomercato i sentimenti contano poco, e il direttore generale bianconero Beppe Marotta deve far quadrare i conti e per farlo ha bisogno di cedere un giocatore di alto livello. Così, dopo un fedelissimo come Emanuele Giaccherini il tecnico della Juventus potrebbe dover rinunciare anche a Matri, un altro calciatore importante. Per consolarsi, Conte può provare a pensare che per arrivare al famoso obiettivo di calciomercato 2013, l’esterno sinistro, ci vogliono i soldi, e magari l’approdo di Matri a Napoli potrebbe aprire il cuore del presidente De Laurentiis, che potrebbe dare il via libera alla cessione di Juan Camilo Zuniga a Torino, che a quel punto potrebbe incidere anche sul destino di Mauricio Isla. Per parlare di tutti questi temi d’attualità nel calciomercato della Juventus, abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net l’agente Fifa Riccardo Ghisoni.

Diciamo che è una scelta difficile, perché bisogna fare cassa per puntare su altri giocatori e quindi potrebbero andare via sia Matri sia Quagliarella. Però c’è un problema.

Quale? Cedendo Matri, la Juventus si ritroverebbe con il solo Llorente prima punta. E se lo spagnolo non facesse bene non avrebbe un sostituto.

Perché dunque cedere proprio Matri e non Giovinco, ad esempio? Perché Giovinco è stato pagato tantissimo dalla Juventus: un esborso di quasi 25 milioni di euro, difficile che i bianconeri possano rientrare ora da quella spesa così importante.

Pogba titolare contro la Lazio, Marchisio in panchina. Sarà lo specchio della stagione? Secondo me sì, Pogba è destinato a diventare uno dei migliori centrocampisti al mondo e Marchisio parte un po’ dietro rispetto a lui e Vidal.

Per Zuniga si potrebbe aprire qualche spiraglio dopo l’eventuale approdo di Matri al Napoli? Potrebbe essere, magari anche attraverso uno scambio. Questo cambierebbe anche il destino di Isla.

Potrebbe andare via dunque il cileno? Assolutamente sì, e sono convinto che l’Inter è ancora in gioco per l’esterno che vuole Mazzarri. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 14 agosto 2013






© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie