Calciomercato Juventus/ Corona (ag. FIFA): Matri, cessione sbagliata. Ma se arrivasse Nani… (esclusiva)

- int. Luigi Corona

In esclusiva per IlSussidiario.net l’agente Fifa Luigi Corona ha parlato del calciomercato della Juventus: tengono banco il possibile arrivo di Nani e le parole di Conte sull’addio di Matri

MatriQuagliarella
Alessandro Matri con Fabio Quagliarella (Infophoto)

Non è soddisfatto Antonio Conte per le ultime mosse in uscita della Juventus sul calciomercato: il tecnico non ha mai digerito la cessione di Emanuele Giaccherini, e non gli è piaciuta neanche quella di Alessandro Matri che è passato al Milan andando così a rinforzare una diretta concorrente per lo scudetto. L’allenatore bianconero non si è nascosto e ha espresso con chiarezza il suo pensiero durante la conferenza stampa alla vigilia del match contro la Lazio. Due giocatori che piacevano molto al tecnico juventino non sono più a sua disposizione, per questo Conte ha mandato un messaggio chiaro alla società, sperando in qualche cambiamento in queste battute finali delle trattative, magari l’arrivo di un calciatore importante come Nani, esterno portoghese del Manchester United che potrebbe risultare perfetto per il gioco dei campioni d’Italia. Per commentare la situazione del calciomercato della Juventus abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net l’agente Fifa Luigi Corona.

Sicuramente per lui Matri rappresentava un calciatore importante, che in questi due anni ha segnato numerosi gol. Per questo Conte non voleva cederlo. 

E’ stato un errore della società? Secondo me sì, soprattutto perché è stato ceduto a un club concorrente come il Milan. Conte dunque ha voluto mandare un messaggio alla società.

Cioè? L’allenatore vorrebbe un grande calciatore per completare la rosa, e sono sicuro che spera ancora nell’arrivo di Nani dal Manchester United.

Ci sono ancora speranze per Zuniga? Penso proprio di no, infatti non credo che il Napoli abbia voglia di privarsi del calciatore colombiano in questa stagione anche se è in scadenza di contratto.

Vale lo stesso discorso per Kolarov? Il terzino serbo potrebbe davvero essere un giocatore importante, ma non penso che il City abbia voglia di privarsi di lui.

Cosa farà ora Quagliarella? Io credo che Fabio voglia andare via perché desidera giocare di più, ma non sarà facile trovare una nuova squadra per lui visto l’ingaggio che percepisce attualmente. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 31 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori