Calciomercato Juventus/ Ferragina (ag. Fifa): Conte in Nazionale possibile. Marchisio, attenzione a… (esclusiva)

- int. Alessandro Ferragina

L’agente Fifa Alessandro Ferragina commenta la situazione del calciomercato della Juventus: si fanno già le prime indiscrezioni per gennaio, mentre la panchina di Conte potrebbe…

Barzagli_Marchisio_Vucinic
Marchisio e Vucinic (Foto: Infophoto)

Trattative continue della Juventus, per un calciomercato che sembra non finire mai. Già si parla dei prossimi movimenti, delle prossime operazioni della società bianconera a gennaio. Fernando Llorente non sta giocando e circola una voce clamorosa: se ne andrà all’inizio del prossimo anno? E quale sarà il futuro di Fabio Quagliarella? Un altro uomo molto chiacchierato in estate, Juan Camilo Zuniga, arriverà dal Napoli? Le domande sono dunque quelle che già ci facevamo fino a pochi giorni fa, comprese quelle per ora senza risposta, per cui personaggi simbolo di questa nuova Juventus come l’allenatore Antonio Conte e un simbolo come Claudio Marchisio potrebbero lasciare la squadra bianconera. Per rispondere a tutti questi interrogativi relativi al calciomercato della Juventus, abbiamo sentito l’agente Fifa Alessandro Ferragina. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

E’ ancora presto per dirlo. Si deciderà a gennaio cosa fare, sicuramente mi sembra esagerato dire già adesso che se ne andrà dalla Juventus. Sarà anche importante vedere se la Juventus continuerà a volere cinque punte e se Llorente sarà tra queste.

Potrebbe invece partire Quagliarella? Per ora non è partito, a gennaio dipenderà dalla situazione della Juventus, dai risultati, se la squadra di Conte avrà bisogno delle cinque punte per affrontare questa stagione o gliene saranno sufficienti quattro. Quagliarella quindi potrebbe rimanere.

Dipenderà tutto dalla Champions League quindi? Sì, il girone della formazione bianconera sembra facile, in realtà ci sono due squadre che sono arrivate ai quarti di finale della scorsa edizione di questa competizione, cioè Real Madrid e Galatasaray. C’è anche da dire che la Juventus soffre sempre le squadre che non sembrano così forti, come potrebbe essere il Galatasaray. Il risultato della Champions League sarà decisivo per il calciomercato di gennaio.
Zuniga arriverà a gennaio? E’ una trattativa difficile e ancora non ben definita. Anche qui bisognerà aspettare gennaio, vedere se ci saranno le condizioni perché il giocatore arrivi dal Napoli.
Conte si farà tentare dalla Nazionale? Dipenderà da tante cose: se farà una buona stagione, se sarà in sintonia con la società, soprattutto se vorrà veramente lasciare la Juventus o continuare. Essere il commissario tecnico della Nazionale, questo è certo, piacerebbe a ogni allenatore.
Coentrao potrà essere un’occasione a gennaio, visto che Caceres è infortunato? No, credo proprio di no visto che la Juventus in difesa è coperta, ben attrezzata, non ci sarebbero motivi per un suo arrivo.
Per il prossimo futuro della Juventus prevede il sacrificio di un big? In un mercato in cui i club italiani sono pronti ad accettare offerte importanti da altri club, non mi stupirei. Se una squadra straniera offrisse cifre da capogiro, anche un club come la Juventus probabilmente accetterebbe di vendere qualcuno dei suoi big.

Marchisio? Lui è con Buffon il giocatore più amato dai tifosi, ma certo se arrivasse una grande offerta di un club straniero la Juventus potrebbe venderlo. Quest’estate c’erano state richieste, il club bianconero aveva detto di no per i suoi tifosi e probabilmente per non perdere Conte. In futuro si vedrà. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori