Calciomercato Juventus/ News, Rabiot: bianconeri contro giallorossi, che sfida! Notizie all’1 e 2 ottobre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il club bianconero continua a seguire le tracce di Adrien Rabiot, centrocampista offensivo del Paris Saint Germain in scadenza di contratto al prossimo giugno

Rabiot
Adrien Rabiot (Infophoto)

Sarà sfida totale con la Roma in vista del calciomercato di riparazione di gennaio. La Juventus e la Lupa sono entrambe interessate ad Adrien Rabiot, 19enne talento del Paris Saint Germain il cui contratto scadrà al 30 giugno del . Il futuro del ragazzo transalpino è molto nebuloso e l’unica certezza è che nel 2015 farà le valigie e la possibile meta sarà la Juventus o la Roma appunto, con l’Arsenal sullo sfondo. I bianconeri non sono in ottimi rapporti con il PSG dopo lo “sgarro” Coman, ma pare abbiano fatto breccia nel cuore di Veronique, la mamma/manager di Rabiot. L’idea di Marotta è quella di aspettare giugno, quando il centrocampista sarà in scadenza e sarà quindi prelevabile a zero. Diversa invece la strategia della Roma, che proverà già a gennaio ad acquistare il giovane francese, dopo aver iniziato la trattativa con il PSG già negli scorsi mesi: la partita è solo all’inizio.

La Juventus cerca da vicino un giocatore che si sta mettendo in evidenza con la maglia del Parma. Josè Mauri è un centrocampista classe 1996 che è andato in rete contro l’Udinese nell’ultimo turno di campionato. Il calciatore vale intorno ai cinque milioni di euro e potrebbe essere acquistato a gennaio dai bianconeri e parcheggiato ancora in gialloblu almeno fino a giugno. Il ragazzo sta ottenendo la fiducia di Roberto Donadoni e potrebbe con la maglia del Parma attirare su di sè altri eventuali acquirenti, la Juve vorrebbe quindi evitare ora di creare un’asta in futuro e puntare subito sul giocatore.

L’allenatore della Juventus per la stagione 2014-2015 avrebbe potuto essere Diego Pablo Simeone. A svelare lo scoop è stato il quotidiano torinese Tuttosport che stamattina racconta un interessante retroscena. Sembra infatti che l’amministratore delegato dei campioni d’Italia, Beppe Marotta, abbia sondato il terreno per arrivare al Cholo, attuale allenatore dell’Atletico Madrid. Il tutto risalirebbe alla scorsa primavera e precisamente a maggio, quando Conte aveva già dato dei segnali di addio, poi confermati in toto a luglio. Il tecnico argentino decise di prendere un po’ di tempo per decidere al meglio, per poi optare per la permanenza al Vicente Calderon. La Juventus, dopo circa due mesi, ha quindi deciso di puntare su Massimiliano Allegri, una scelta che si sta rivelando fino ad oggi vincente.

In occasione del calciomercato del prossimo gennaio, le big europee torneranno all’assalto dei gioielli di casa Juventus. Fra queste vi è senza dubbio il Manchester United che secondo i tabloid britannici, e precisamente Metro, starebbe preparando un nuovo mercato da favola dopo aver già spesato 200 milioni di euro in estate. Nel mirino dei Red Devils vi sarebbero in particolare Arturo Vidal e Angelo Ogbonna. Se non è nuovo l’interesse per il nazionale cileno, decisamente inedite invece le avance per il difensore ex Torino, finalmente convincente dopo un 2013-2014 un po’ incerto. Per i due calciatori juventini lo United avrebbe predisposto un assegno da ben 51 milioni di sterline, circa 66 milioni di euro, una cifra che potrebbe essere accolta dalla dirigenza bianconera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori