Sassuolo-Juventus/ Il pronostico di Alessandro Birindelli (esclusiva)

Sassuolo-Juventus: il pronostico di ALESSANDRO BIRINDELLI sulla partita, anticipo della settima giornata di Serie A. Si gioca a Reggio Emilia alle ore 20.45 di sabato 18 ottobre

17.10.2014 - int. Alessandro Birindelli
berardi_sassuolo
Domenico Berardi (Infophoto)

Si gioca sabato sera alle ore 20.45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia ed è un anticipo della settima giornata di Serie A. La squadra bianconera ha vinto finora tutti gli incontri di questo campionato, viene dallo scontro scudetto con la Roma e vorrà continuare la sua rincorsa al quarto scudetto consecutivo prendendo altri tre punti prima di ributtarsi in Champions League. Il Sassuolo invece è in piena difficoltà, non ha mai vinto e ha raccolto soltanto tre pareggi e tre sconfitte, dunque ha solo tre punti in classifica. Per la squadra di Eusebio Di Francesco sarà necessario strappare a tutti i costi un risultato positivo, magari con qualche magia dei suoi gioielli Simone Zaza e Domenico Berardi. Per presentare Il pronostico di Sassuolo-Juventus lo abbiamo chiesto all’ex bianconero Alessandro Birindelli: eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Sassuolo-Juventus che partita sarà? Sulla carta c’è tanta differenza tra le due squadre, la Juventus è molto superiore e il Sassuolo finora non si è espresso a grandi livelli, non è all’altezza neanche della seconda metà della sua scorsa stagione, quando poi si salvò.

Zaza e Berardi sapranno colpire la difesa bianconera? Sono buoni giocatori che potrebbero dare fastidio alla Juventus, ma non gli unici. La compattezza della squadra potrebbe essere un elemento a favore del Sassuolo in questa partita.

Come Di Francesco farà giocare la sua squadra? Penso che sarà importante non giocare troppo sulla difensiva. Ci sarà il rischio altrimenti di subire qualche giocata dei campione della Juventus, che potrebbero determinare il risultato a favore della formazione bianconera.

I neroverdi avranno molte motivazioni… Le motivazioni sono sempre importanti, ma le avrà anche la Juventus che con l’approccio giusto riuscirà a uscire dal Mapei Stadium con i tre punti. Certo, sono comunque curioso di vedere quello che farà la squadra di Di Francesco.

La Juventus è in piena forma… Sì, sta attraversando un grande periodo ma potrebbe avere qualche problema con tutti i giocatori che sono stati via con le nazionali.

Come giudica il lavoro di Allegri finora? Molto buono, prendere il posto di Conte che aveva vinto tre scudetti consecutivi non è facile. Ha portato il suo sistema di gioco imprimendo la sua personalità e la sua bravura di allenatore.

Vidal giocherà? Non lo so, posso solo dire che è ancora utile alla Juventus.

Il suo pronostico? Vedo un 2-1 a favore della Juventus con un gol di Zaza, visto che mi è molto simpatico. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori