Calciomercato Juventus / News, Sorride Evra, altro che cessione a gennaio! Notizie al 13 e 14 settembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus News, Patrice Evra ha parlato alla fine del match di ieri contro l’Udinese. C’era chi vociferava di una sua possibile cessione già nel mercato prossimo di gennaio.

denis
Denis, attaccante Atalanta (Infophoto)

“E’ incredibile lo Juventus Stadium. E’ bellissimo e ringrazio tutti i tifosi, lo staff e i compagni per il supporto e la fiducia che mi danno. Cercherò di ripagarli giocando buone partite. Non ho mai lavorato così tanto in vita mia in allenamento. In Italia è diverso rispetto l’Inghilterra c’è da curare più la tattica e quindi bisogna essere più concentrati. Champions League? Dobbiamo fare meglio dell’anno scorso”. Queste sono le parole di Patrice Evra a Sky Sport dopo il suo debutto ieri contro l’Udinese. Il terzino francese ha giocato una grande partita, dimostrando grande intesa con Paul Pogba, con il quale aveva già giocato in nazionale. Galoppate sulla fascia sinistra e il tempo per Asamoah di rifiatare finalmente. Un giocatore esperto che potrà dare molto anche in Champions League. E pensare che dopo l’esclusione contro il Chievo Verona c’era già chi lo dava per sicuro partente, pronto a lasciare la Juventus già a gennaio. Voci di mercato dettate da qualcuno che provava a indovinare il futuro di un ragazzo che invece a Torino si sta ambientando bene e che resterà per vincere qualcosa di importante.

C’era anche German Denis nei piani di calciomercato della Juventus durante la finestra estiva da poco conclusasi. In corso Galileo Ferraris hanno tentato l’acquisto dell’attaccante argentino, vista la necessità di innestare il reparto avanzato con un nuovo elemento. Alla fine però il nerazzurro è rimasto all’Atalanta, voglioso di giocarsi le sue chance a Bergamo, in club dove si trova molto bene. Interpellato stamane dall’Eco di Bergamo, Denis ricorda quei giorni così: «Dovevo scegliere se essere Denis all’Atalanta o uno del gruppo con la prospettiva di giocare molto meno alla Juventus. Ho 33 anni, ho scelto di giocare. Percassi non ci pensava proprio a lasciarmi andare e io non ho rimpianti». Dopo Napoli e Udinese, il Carroarmato sembra aver trovato finalmente la sua giusta dimensione all’Atleti Azzurri d’Italia.

Continua a essere un nome che tiene banco a Torino per quanto riguarda il mercato. L’attaccante è rimasto in bianconero col contratto in scadenza e la Juventus non vuole assolutamente perderlo a parametro zero. Secondo quanto riportato da ”Tuttosport” pare che il ragazzo possa rinnovare il contratto in scadenza per poi essere ceduto. Su di lui c’è il forte interessamento di diversi club inglesi che sarebbero pronti anche a fare una discreta offerta economica alla Juventus. Molto dipenderà da quanto spazio troverà Seba quest’anno e da come lo utilizzerà.

Un altro giocatore pronto a lasciare la Juventus potrebbe essere Stephen Lichtsteiner. Il terzino svizzero è in scadenza e al momento molto lontano dal rinnovo con i bianconeri. Abbiamo raccolto indiscrezioni esclusive proprio su questa situazione (Clicca qui per saperne di più). La Juventus intanto ha mosso tutte le pedine giuste per avere a disposizione un grande attacco, con giocatori motivati e punte giovani. In prestito c’è Simone Zaza che ha fatto molto bene in nazionale e potrebbe tornare l’anno prossimo, mentre a Torino vediamo Kingsley Coman che è partito a sorpresa da titolare nella prima sfida bianconera di questa stagione.. Di questo e altro abbiamo parlato con il noto agente Fifa Marco Ferrante (Clicca qui per leggere tutta l’intervista).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori