INTER-MILAN/ Tessera del tifoso salva i milanisti dalla beffa

I tifosi del Milan ieri hanno acquistato i primi biglietti per il derby di domenica e per errore hanno ricevuto tagliandi con una data sbagliata. Ma la tessera…

09.11.2010 - La Redazione
derby_MilanR400
Tifosi Milan all'ultimo derby (ANSA)

La vendita dei biglietti riservati agli ospiti per Inter-Milan di domenica sera è iniziata ieri con un colpo di scena.

I tifosi rossoneri che hanno preso d’assalto le filiali della Banca Intesa-San Paolo si sono visti recapitare infatti un tagliando con un incredibile errore nella data del match. Non il 14 novembre, bensì il 24 gennaio 2010, giorno del derby di ritorno della scorsa stagione.

La banca si è accorta del clamoroso abbaglio solo più di un’ora dopo che la vendita era iniziata, quando centinaia di biglietti erano già in tasca dei supporter del Milan. In passato la cosa avrebbe comportato enormi problemi. Ma ora, per una volta devono ammetterlo anche gli ultras più accaniti, per fortuna c’è la tessera del tifoso.

Infatti il tagliando cartaceo non conferisce più al possessore il diritto all’ingresso nello stadio. Questo è invece elettronicamente accreditato sulla carta Cuorerossonero. Dunque i milanisti che si sono visti recapitare il pezzo di carta con la data sbagliata possono dormire sonni tranquilli: il biglietto è già stato caricato sulla loro tessera del tifoso, con la quale potranno assistere alla partitissima di domenica.

La vendita riservata agli abbonati del Milan proseguirà fino a domani, mentre da giovedì tutti gli altri titolari di Cuorerossonero potranno acquistare il resto dei biglietti rimasti fino a esaurimento posti.

 

Con Inter e Milan in lotta per il primo posto in classifica si prevede il tutto esaurito domenica sera al Meazza.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori