PROBABILI FORMAZIONI/ Bologna-Milan: ultime novità (serie A 2012-2013 2a giornata)

Prova importante per il nuovo corso dei rossoneri. Questa sera si gioca l’anticipo Bologna-Milan: leggi le probabili formazioni e le ultime notizie sulle due squadre di Pioli e Allegri.

01.09.2012 - La Redazione
acerbi_phixr
Foto Infophoto

Chiuso il mercato dei saldi, si gioca la seconda giornata della serie A. Nell’anticipo delle 20:45 allo stadio Dall’Ara di Bologna i rossoblu locali ospiteranno il Milan di Allegri dopo le polemiche su un mercato non troppo soddisfacente secondo i tifosi, che oltre a Bojan e De Jong si aspettavano qualche colpo in più. Chi invece ha fatto il colpo dell’ultima ora è stato proprio il Bologna che, con l’acquisto di Gilardino dal Genoa, si è assicurato le prestazioni e i gol del terzo bomber più prolifico di sempre della serie A ancora in attività (147 gol). Davanti all’ex milanista solo Di Natale e Totti. Oggi la partita sarà importante per entrambe le compagini, chiamate a dare risposte sul campo alle rispettive tifoserie. Il Bologna infatti viene dalla sconfitta fuori casa per 2 a 0 con il Chievo; il Milan dall’ancor più deludente sconfitta interna per 0-1 contro la Sampdoria. Il match sarà arbitrato da Tagliavento. Vediamo quali sono le probabili formazioni dei due club.

Per Pioli, dopo la sconfitta contro la sua ex squadra, il Chievo, solo conferme oggi. Il modulo con cui il Bologna scenderà in campo è lo stesso di Verona: 3-5-1-1. L’undici di partenza è praticamente identico a quello della prima giornata. Unica novità dovrebbe essere Pazienza in mezzo al campo, prelevato dalla Juventus ma la scorsa stagione in prestito all’Udinese. A lui saranno affidate le chiavi del centrocampo. In porta partirà ancora Agliardi, in attesa che il nuovo acquisto Curci riprenda dall’infortunio. La linea difensiva a tre sarà composta da Carvalho, Antonsson e Cherubin. Centrali di centrocampo saranno Taider, Pazienza e Guarente; sulle fasce agiranno Morleo e Motta. L’attacco rossoblu sarà costituito ancora dalla coppia Acquafresca-Diamanti, con l’ex West-Ham che agirà alle spalle del compagno di reparto. Non sono da escludere né il debutto di Gilardino (ex di giornata) già nella ripresa o l’ingresso di Gimenez. Resta un’incognita: i rossoblu riusciranno a colmare il vuoto lasciato in termini di gioco con la partenza di Ramirez, accasatosi in quel di Southampton? Basterà Diamanti per fornire assist a Gilardino e Acquafersca? Staremo a vedere questa sera, i bolognesi lo vogliono sapere.

C’è attesa per il nuovo Milan in versione economy. Oggi Allegri schiererà la stessa formazione della sconfitta interna con la Sampdoria. La strade che sembra intenzionato a percorrere il tecnico toscano è quella del 4-3-1-2 con Boateng dietro le punte, che oggi saranno El Shaarawy e Pazzini. L’ex interista debutta dal primo minuto al posto di Robinho, infortunato. L’altro importante debutto importante è quello di Acerbi, in arrivo dal Chievo, che, se dovesse fare bene, potrebbe ritagliarsi il ruolo di perno della difesa. Almeno fino al rientro di Mexes, oggi convocato con la Primavera per recuperare dall’infortunio. Al suo fianco Bonera, una certezza nella difesa rossonera. Sugli esterni giocheranno ancora Antonini a sinistra e De Sciglio a destra. Un altro giocatore quest’ultimo che potrebbe far parte del Milan del prossimo futuro. A chiudere il centrocampo ci sono dietro al “Boa”, il rientrante Ambrosini che prende il posto di Flamini non ancora al meglio dopo l’infortunio dell’anno scorso, Montolivo e Nocerino. Abbiati difenderà i pali. Insomma è una prova importante quella di questa sera dove i rossonoeri sono chiamati a dare risposte. E dove, forse, anche i nuovi acquisti potrebbero fare il loro debutto come ha lasciato intendere ieri il tecnico: Bojan, Niang e De Jong potrebbero entrare a partita in corso. Non resta che goderci lo spettacolo. Se spettacolo sarà.  

 

 Agliardi; Carvalho, Antonnson, Cherubin; Motta, Taider, Pazienza, Guarente, Morleo; Diamanti, Acquafresca. All. Pioli.

Panchina:. Stojanovic, Lombardi, Sorensen, Abero, Pulzetti, Garics, Radakovic, Pasquato Gabbiadini, Gimenez, Gilardino.

Squalificati: Perez (1), Portanova (fino al 9 febbraio 2013).

Indisponibili: Curci, Riverola, Natali.

 Abbiati; De Sciglio, Bonera, Acerbi, Antonini; Montolivo, Ambrosini, Nocerino; Boateng; Pazzini, El Shaarawy. All. Allegri.

Panchina: Amelia, Gabriel, Zapata, Yepes, Mesbah, Traorè, Flamini, De Jong, Constant, Emanuelson, Bojan, Niang. 

Squalificati: –

Indisponibili: Muntari, Didac Vilà, Strasser, Robinho, Pato, Abate.

 

Arbitro: Tagliavento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori