PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Palermo: ultime novità (Serie A, 29esima giornata)

- La Redazione

Scendono in campo alle ore 15 Milan e Palermo. I rossoneri lanciatissimi nelle prime posizioni di classifica, i siciliani fanalini di coda. Vediamo le probabili formazioni

el_sharaawy_pazzini
Giampaolo Pazzini, attaccante del Milan (Infophoto)

Partita forse la più attesa del pomeriggio domenicale la sfida tra Milan e Palermo, con i rossoneri lanciamissili a prendersi il terzo posto in campionato e magari anche il secondo. Imbattuti da dieci giornate (sette vittorie e tre pareggi): l’ultima sconfitta risale al 22 dice,ber quella casalinga per 4 a 2 contro la Roma ancora allenata da Zeman. In casa il Milan vince da otto uni consecutivi l’ultima sconfitta interna risale alla Champions ai primi di dicembre uno a zero contro lo Zenit San Pietroburgo. Il Palermo invece viene da sette pareggi e sette sconfitte nelle ultime 14 partite, la squadra siciliana non vince fuori casa dal primo aprile del 2012 quando sconfisse per 3 a 1 il Bologna. Con 21 punti il Palermo si trova in fondo alla classifica con una situazione che sembra davvero disperata.

“Dovremo essere bravi a trasformare il dispiacere in agonismo”. Così Massimiliano Allegri presenta la partita. “In Serie A bisogna avere continuità per 38 giornate e quindi bisogna lavorare in maniera diversa rispetto alla Champions League. La squadra è cresciuta molto, ora possiamo andare a spendere tanto per acquistare campioni oppure costruire una buona rosa in casa. Siamo pronti per il Palermo: sicuramente rientrerà Balotelli”

Due giocatori indisponibili, De Jong ma soprattutto Pazzini che nelle ultime giornate si era rivelato fondamentale per l’attacco milanista, vittima come si sa di un infortunio. Allegri però potrà contare su Balotelli e El Shaarawy coppia altrettanto micidiale in attacco. Mancherà anche lo squalificato Constant. Per il resto la formazione prevedibile vedrà tra i pali Abate, quindi il pacchetto difensivo composto da Bonera, Zapata, De Sciglio. A centrocampo occasione per Bakaye Traoré che affianca Montolivo e Muntari e infine in attacco il trio d’assi Boateng, Balotelli, El Shaarawy. I rossoneri devono dimostrare di saper superare lo scoglio psicologico con la delusione derivata dalla sconfitta di Barcellona che ha estromesso la squadra dalla Champions League.

Si siederanno in panchina Amelia, Gabriel, Yepes, Salamon, Bonera, Antonini, Traorè, Zaccardo, Ambrosini, Nocerino, Bojan, Niang, Robinho. Lo spagnolo in particolare è entrato bene in partita al Camp Nou e potrebbe trovare spazio a gara in corso.

Come detto mancherà l’infortunato Pazzini e anche De Jong. Assente per squalifica Constant.

Il Palermo riparte da Giuseppe Sannino che aveva già guidato la squadra nelle prime tre partite di campionato. “Non creo aspettative facendo proclami, la gente non ha bisogno di questo. E’ un momento di analisi, dobbiamo capire cosa è andato bene e cosa no. Io devo chiudere il campionato con la massima dignità: dobbiamo ritrovare rispetto, capire cosa si può fare. Spacciati? No, sono caldissimo e mi auguro che lo siano anche gli altri”. La probabile formazione del Palermo vedrà in campo a difesa della porta Sorrentino. In difesa probabile impiego di tre giocatori con Von Bergen affiancato da Munoz e Aronica; a centrocampo Morganella e Santiago Garcia sulle fasce, Donati riportato in mezzo con Arevalo Rios e Kurtic a dargli una mano. Davanti si rivede Paulo Dybala, che gioca insieme a Ilicic.

A disposizione troviamo Benussi, Brichetto, Nelson, Anselmo, Faurlin, Viola, Boselli, Sanseverino, Fabbrini, Formica, Sperduti, Malele.

Nessun giocatore squalificato tra le fila die siciliani, indisponibili invece per problemi vari Barreto, Mantonvani, Hernandez, Miccoli.

 

CLiCCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-PALERMO (SERIE A, 29ESIMA GIORNATA)

 

 Abbiati; Abate, Bonera, Zapata, De Sciglio; B. Traoré, Montolivo, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy. All. Allegri

A disp: Amelia, Mexes, Yepes, Salamon, Zaccardo, Antonini, Ambrosini, Flamini, Nocerino, Niang, Bojan, Robinho

Squalificati: Constant

Indisponibili: Didac Vilà, N. De Jong, Pazzini

 Sorrentino; Munoz, Von Bergen, Aronica; Morganello, Arevalo Rios, M. Donati, Kurtic, Santiago Garcia; Ilicic, Dybala. All. Sannino

A disp: Mantovani, Dossena, V. Barreto, Miccoli, Hernandez

Squalificati: –

Indisponibili: Benussi, Brichetto, Nelson, Anselmo, Faurlin, N. Viola, Sanseverino, D. Fabbrini, Formica, Sperduti, Boselli, Malele

 

Arbitro: Peruzzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori