Calciomercato Milan / Candreva nuova ipotesi: due strade per l’acquisto (esclusiva)

- La Redazione

Antonio Candreva è la nuova idea di calciomercato del Milan: il centrocampista della Lazio vuole più del doppio di ingaggio e Lotito potrebbe decidere nuovamente di andare alla serrata

elshaarawy_candreva Foto: InfoPhoto

Il Milan attualmente bloccato sul calciomercato da cessioni che non riesce a chiudere ha una nuova idea, come rivelato da indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net: si chiama Antonio Candreva. Il centrocampista è reduce da un’ottima Confederations Cup: ha giocato da titolare le ultime due partite, contro Spagna e Uruguay, risultando tra i migliori della Nazionale. Recentemente la Lazio ha acquisito la comproprietà del calciatore, prendendola dall’Udinese per una cifra vicina ai 2 milioni di euro. Ora il procuratore chiederà l’aumento dell’ingaggio, ma non sarà per niente facile: Candreva guadagna circa 900.000 euro l’anno, e le sue pretese sono adesso per più del doppio. Diciamo quindi che stiamo parlando di due milioni di euro, che alla Lazio guadagna solo Miroslav Klose (e anche Zarate, che però è vicino alla rescissione del contratto). C’è un precedente: Hernanes guadagna 1,9 e da tempo si parla di un rinnovo che ancora non arriva. Sappiamo che con Claudio Lotito è difficilissimo trattare: il presidente è uomo che può impuntarsi su certe linee di principio, e allora c’è anche l’ipotesi che Candreva possa arrivare alla rottura con la Lazio, diventando di fatto un separati in casa come già era stato per Pandev e Ledesma, che poi avevano avuto destini differenti. Qui si può inserire il Milan, che studia la situazione e aspetta di piazzare la sua mossa.

Le strade a disposizione dei rossoneri sono due, entrambe convenienti almeno sulla carta. La prima è immediata: trattare l’acquisizione della metà del cartellino dalla Lazio, certo operazione che non si preannuncia facile ma che è percorribile se Lotito rifiuterà l’aumento a Candreva, e di conseguenza vorrà monetizzare immediatamente dalla sua cessione. Fosse così, Galliani si troverebbe a versare due milioni nelle casse della Lazio, cifra inferiore ai 5-6 che dovrebbe mettere sul piatto per assicurarsi il cartellino di Keisuke Honda, che il Milan insegue per gennaio quando sarà a parametro zero ma rischia di perdere perchè l’Everton lo vuole comprare subito. Rispetto al giapponese Candreva ha anche un anno in meno: dal punto di vista anagrafico sarebbe un’operazione sensata, contando anche che ovviamente il centrocampista romano conosce alla perfezione il calcio italiano. Una volta ottenuto il 50% del calciatore, a Galliani non resterebbe che trattare con l’Udinese, cosa che tuttavia potrebbe anche essere rimandata a giugno del prossimo anno. La seconda pista è quella di provare a strappare subito l’accordo con il giocatore per gennaio, quando Candreva potrebbe liberarsi a zero euro (previa rescissione con la Lazio) e quindi arrivare senza costi se non quello dell’ingaggio (sopportabile dalle politiche societarie rossonere). Per ora si tratta di ipotesi: c’è anche la terza via, ovvero quella del rinnovo con conseguente aumento di ingaggio con la Lazio. Il Milan però sta alla finestra e aspetta novità.

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 1 luglio 2013





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie