Calciomercato Milan/ Ciprianetti (ag. FIFA): El Shaarawy, Silvestre, De Sciglio: 3 “errori”! E su Honda…(esclusiva)

- int. Leopoldo Ciprianetti

In esclusiva per IlSussidiario.net, Leopoldo Ciprianetti ha parlato del calciomercato del Milan e in particolare degli acquisti di Poli e Silvestre e dell’ipotesi De Sciglio-Real Madrid…

stephan_el_shaarawy_r400
Stephan El Shaarawy (Infophoto)

Corsa contro il tempo per il calciomercato del Milan: i rossoneri vogliono tesserare il giapponese Keisuke Honda entro il 19 agosto, termine ultimo per averlo a disposizione per i preliminari di Champions League. Adriano Galliani non vuole lasciare nulla al caso, non vuole brutti scherzi contro il Psv e per questo ha deciso di non mollare la pista Honda, altrimenti il giocatore arriverebbe a parametro zero a gennaio. Per ora il Milan si gode il buon rendimento di Andrea Poli, centrocampista arrivato dalla Sampdoria, un giovane che potrà fare bene con i rossoneri. L’allenatore Massimiliano Allegri spera comunque in un finale di calciomercato diverso, nell’arrivo di altri grandi giocatori, che finora sono mancati in questa estate 2013 per i rossoneri, rimasti un po’ nell’ombra rispetto ad altre grandi della nostra serie A. Ad esempio, il mister gradirebbe un altro difensore oltre all’argentino Matias Silvestre. Per parlare del calciomercato del Milan abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net l’agente Fifa Leopoldo Ciprianetti.

Direi che ci sono molti problemi per i rossoneri nel fare un mercato all’altezza delle aspettative. Vedo molte incognite.

Chi non la convince? Ad esempio Silvestre, che è un buon giocatore, per carità, ma non se si vuole puntare alla conquista dello scudetto o della Champions League…Un affare low cost che però non porta lontano.

A centrocampo è arrivato Poli che secondo Montolivo farà una grande stagione… Anche io penso che Poli potrà fare bene, ma parliamo sempre di un buon giocatore non certo di un fuoriclasse. Avrei anzi tenuto un altro giocatore.

Chi? Tra Poli e Flamini avrei tenuto mille volte il francese, con tutto il rispetto per l’ex Sampdoria.

Per comprare però bisogna vendere. El Shaarawy doveva andare via? Sì, il Milan avrebbe fatto bene a cedere El Shaarawy. Il ragazzo non mi convince, difetta in personalità.

Non è che adesso De Sciglio andrà al Real Madrid? Sarebbe una sconfitta per il Milan, non bisogna cedere i migliori. Non credo però che la dirigenza lo voglia lasciare andar via.

Cosa pensa di Honda? Anche qui siamo nel campo dei buoni giocatori, non è certo un fenomeno. Però almeno è valido tecnicamente e anche commercialmente parlando. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 13 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori