Calciomercato Milan/ Kingsley Boateng va a Catania. Le notizie al 19 agosto 2013

- La Redazione

Ultime notizie di calciomercato sul Milan al 19 agosto: si pensa a Sakho che può arrivare in prestito, su Ljajic occhio al triangolo Roma-Atletico Madrid-Fiorentina, giorno buono per Honda?

kuzmanovic_r400
Zdravko Kuzmanovic, nazionale serbo e Stoccarda (Foto Infophoto)

Il Milan ha comunicato di aver ceduto in prestito con diritto di riscatto Kingsley Boateng, giovane attaccante della Primavera che è stato protagonista di un buon precampionato con la prima squadra. Dopo aver rinnovato il contratto il giocatore si è unito al Catania di Rolando Maran. 

E’ ufficiale il ritorno di Ferdinando Coppola al Milan. Il portiere era stato acquistato dai rossoneri nel 2006 ma non ha mai messo piede in campo con quella maglia. Ora arriva a Milanello dopo una serie di prestiti per sostituire Gabriel, che si è infortunato a una spalla.

Potrebbe essere oggi la giornata decisiva per portare Keisuke Honda a Milano. Il giapponese infatti si incontrerà con il CSKA Mosca e chiederà ufficialmente di essere ceduto subito. Si attende la risposta dei russi, che poi andranno a colloquio con i rossoneri.

Ultime notizie di calciomercato sul Milan a oggi, 19 agosto 2013. Con i preliminari di Champions League domani, i rossoneri aspettano: l’ingresso nella fase a gironi della massima competizione europea significherebbe altri soldi nelle casse del club e quindi possibili colpi in entrata. Uno dei quali potrebbe essere Adem Ljajic, ma la situazione si sta complicando con un intreccio che potrebbe coinvolgere, oltre alla Fiorentina, altre due squadre. Avevamo già detto dell’interesse concreto dell’Atletico Madrid, che sta pensando al calciatore serbo qualora partisse dal Vicente Calderon Adrian Lopez. Il Valencia è sulle sue tracce; ma da ieri c’è una possibilità in più, quella della Roma che incassa 18 milioni di euro per la cessione di Osvaldo al Southampton e quindi può decidere di rivolgersi ai Colchoneros per l’attaccante esterno. Fosse così, a quel punto Diego Simeone non avrebbe dubbi a chiedere ufficialmente Ljajic alla Fiorentina, magari alzando anche l’offerta che per il momento, pare, è di 10 milioni di euro. Il Milan a quel punto potrebbe essere tagliato fuori, a meno che non pensi di vendere qualche giocatore: sulla lista rimane sempre Kevin Prince Boateng, che nelle ultime ore è diventato a sorpresa un obiettivo del Genoa. Difficile arrivare a un giocatore che, peraltro, nel 2010 era stato acquistato proprio dal Grifone, salvo poi essere ceduto subito in comproprietà ai rossoneri; su di lui influisce un ingaggio molto alto e il fatto che l’addio al Milan sarebbe per andare in una squadra competitiva ad alti livelli. Più facile che si guardi sempre all’estero, anche se in questo momento non ci sono società che sembrano troppo interessate al ghanese.

Intanto si pensa anche a possibili scambi, che permetterebbero di abbattere i costi, sfoltire la rosa e aggiungere qualche elemento con motivazioni: al centro delle idee c’è sempre quella di liberarsi di Antonio Nocerino, che nel corso dell’estate è stato offerto un po’ a tutti, pur se per il momento senza successo. La squadra con cui operare è ancora l’Inter: stavolta però il giocatore che interessa non è più Andrea Ranocchia, ma Zdravko Kuzmanovic, che sembra essere sempre più estraneo al progetto di Walter Mazzarri (ieri è stato messo in panchina per far giocare Alvarez come interno di centrocampo) e si pensa – o almeno lo pensa Galliani – che cambiando aria possa sbloccarsi e diventare un calciatore importante per la linea mediana del Milan. Valutazioni in corso; 

A oggi l’operazione più importante per il Milan è quella che riguarda il difensore centrale. Come noto il  ha messo in vendita Mamadou Sakho che ha chiesto la cessione per il poco spazio trovato in squadra: ieri sono arrivate conferme circa un possibile arrivo in prestito del nazionale francese, bisogna però capire quali siano le intenzioni del Barcellona che pareva interessato. Il Tata Martino non ci penserà per almeno una settimana: i blaugrana hanno esordito in campionato battendo il Levante  senza subire un tiro in porta, saranno giorni piacevoli dalle parti del Camp Nou ma se il Napoli continuerà la sua pressione su Javier Mascherano sarà opportuno avere un piano B pronto per essere utilizzato. Intanto, oggi dovrebbe arrivare il rinnovo per Kinglsey Boateng, che poi passerà subito in prestito al Catania dove spera, come lo spera il Milan, di maturare a sufficienza per guadagnarsi il ritorno in rossonero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori