Calciomercato Milan/ Galliani ci prova per Astori! Le notizie al 22 agosto 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di calciomercato sul Milan aggiornate ad oggi, giovedì 22 agosto 2013: in primo piano ci sono Sakho e Kucka, ma naturalmente si parla anche di Ljajic. Antonini in uscita

Kucka_Milan
Juray Kucka (infophoto)

Viste le difficoltà del Napoli di arrivare a Davide Astori, Adriano Galliani ha contattato Massimo Cellino per rifarsi sotto sul difensore bergamasco che tanto piace a Massimiliano Allegri. L’operazione potrebbe essere fattibile una volta che il Milan abbia raggiunto la fase a gironi di Champions League, dunque tra una settimana si potrebbero avere novità al riguardo.

Per quanto riguarda le notizie di calciomercato relative al Milan e aggiornate ad oggi, giovedì 22 agosto 2013, spiccano i nomi di Mamadou Sakho e Juraj Kucka, che potrebbero essere i due regali della dirigenza per l’allenatore Massimiliano Allegri se verrà ottenuta la qualificazione per la fase a gironi della Champions League. L’andata ha regalato buone possibilità di qualificazione, e se il risultato sarà centrato il Milan incasserà 30 milioni di euro, utili per il bilancio ma anche per lanciare le ultime operazioni di un calciomercato che chiuderà il 2 settembre. L’obiettivo principale per la difesa è il giocatore francese del Paris Saint-Germain. Sakho è in vendita avendo chiesto di essere ceduto, e il PSG non può chiedere troppo per il suo cartellino, che sarà in scadenza fra un anno. Potrebbe dunque essere acquistato a titolo definitivo per circa 10 milioni di euro, una cifra non elevata per un giovane che vanta già esperienze in Champions League e Nazionale. Adriano Galliani ha negato i contatti per il suo acquisto, anche perché i rossoneri hanno già sei centrali di difesa, ma la pista non è certo tramontata. Per quanto riguarda Juraj Kucka, il Genoa chiederà almeno 7-8 milioni di euro, ma si potrebbe anche ipotizzare un prestito con diritto di riscatto. L’operazione comunque si legherà ai destini di Bakaye Traorè, che dovrebbe cedergli il posto in rosa come ha ammesso lo stesso agente del calciatore maliano, e di M’Baye Niang, che recentemente è stato più volte accostato il Grifone. Tuttavia, per il centrocampo il Milan pensa anche a Goiko Kacar, centrocampista centrale serbo dell’Ambrugo, titolare nella sua Nazionale. Classe 1987, gioca in Germania dal 2008 e potrebbe essere l’alternativa a Keisuke Honda, che arriverà comunque a gennaio. Kacar ha un contratto fino al 2015 e costa solo circa 2 milioni di euro: il suo acquisto escluderebbe quello di Kucka, che però piace di più alla dirigenza del Milan.

Per quanto riguarda un’altra possibilità in questa fase finale del calciomercato, cioè l’attaccante della Juventus Alessandro Matri, è vero che si fa sempre più concreta per lui la destinazione Napoli, ma i giochi non sono ancora fatti, perché Adriano Galliani ha fatto una telefonata al d.g. bianconero Beppe Marotta. Infatti il vice-presidente rossonero vorrebbe far felice Allegri, che non ha mai nascosto il proprio apprezzamento per il centravanti che lavorò per lui ai tempi del Cagliari. Si ipotizza pure uno scambio con Giampaolo Pazzini, anche se l’affare Paulinho farebbe tramontare questa idea. Comunque il Milan proverà fino all’ultimo a convincere il giocatore cresciuto nel suo vivaio: Allegri gli ha telefonato per il compleanno e si dice anche la fidanzata Federica Nargi, ex velina di Striscia la Notizia, lo vorrebbe a Milano. Staremo a vedere. Intanto in uscita dai rossoneri potrebbe esserci Luca Antonini, di fatto accantonato dall’allenatore che già l’anno scorso gli preferiva Kevin Constant. In effetti Antonini poteva andare via già un anno fa, quando però scelse di rimanere anche per motivi di famiglia. Ora però ci sta provando molto seriamente il Torino. La ridotta distanza fra le due metropoli del Nord potrebbe far decollare questa trattativa, di fatto confermata anche dal direttore sportivo granata, Gianluca Petrachi, che ha detto ieri che il Torino acquisterà “un terzino sinistro italiano”, smentendo l’ipotesi Ghoulam.

Attenzione anche alle parole di Sandro Mencucci, amministratore delegato della Fiorentina, su Adem Ljajic: “Siamo vicini alla fine del mercato e alla conclusione di questa vicenda. Sono possibili tutte le ipotesi ancora. E’ possibile che Ljajic possa essere distratto. Ma sono abituato a pensare positivo”. Parole che fanno intendere che il talento slavo potrebbe anche indossare la maglia rossonera nel giro di pochi giorni (…)

Infatti si parla già di un accordo per una cifra che potrebbe aggirarsi attorno agli otto milioni di euro: se fosse vero, a queste cifre sarebbe senza dubbio un affare eccellente. Nei giorni scorsi era stato accostato ai rossoneri anche il centrocampista croato del Real Madrid Luka Modric, sul quale però bisogna registrare il deciso interessamento del Manchester United, che probabilmente a breve presenterà un’offerta ufficiale. Ancora tutto da definire è pure il futuro di Antonio Nocerino, per il quale nelle ultime ore si parla anche del Genoa. Tuttavia, è doveroso precisare che si tratta di voci non ancora confermate, anche se i buoni rapporti dei rossoneri con il Grifone possono dare credibilità a questa ipotesi. Infine, una citazione è d’obbligo per Stephan El Shaarawy: ormai era chiaro a tutti che il suo futuro sarà ancora milanista, ma il gol di Eindhoven ha definitivamente certificato il ritorno di fiamma fra il Faraone e tutto l’ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori