Calciomercato Milan, le notizie al 24 agosto 2013

- La Redazione

Le notizie di calciomercato relative al Milan, aggiornate ad oggi sabato 24 agosto: Adem Ljajic più vicino dopo i problemi per il rinnovo con la Fiorentina, mentre per Astori e Birsa…

Ljajicrinnovo
Foto Infophoto

Il nome che anima le trattative di calciomercato del Milan ad oggi, sabato 24 agosto 2013, è sempre quello di Adem Ljajic. L’attaccante serbo, che ha il contratto in scadenza nel 2014, è diventato uno dei tormentoni di questa estate, anche perché nella seconda parte della scorsa stagione ha avuto una crescita esponenziale che è stata decisiva per l’ottimo campionato della Fiorentina. Finora però ci sono state solamente tante parole: trattare con i viola non è cosa facile, anche perché i rapporti non sono idilliaci dopo le tensioni della parte finale della stagione scorsa. La priorità dei Della Valle è quella di rinnovare il contratto al serbo. In questo senso ieri c’è stato un incontro tra l’entourage di Ljajic e la Fiorentina, presente lo stesso giocatore: il giocatore ha ascoltato la proposta della società e poi prenderà una decisione. La strada però si fa in salita, perché l’accordo non è stato raggiunto, e questo può essere un punto molto favorevole per i rossoneri, dal momento che i viola non potranno correre il rischio di vederlo partire a parametro zero. Il padre spinge per il Milan, ma tutto può ancora succedere. Ecco perché i rossoneri tengono sempre viva anche la pista che porta ad Alessandro Matri, giocatore il cui feeling con l’allenatore milanista Massimiliano Allegri è cosa nota a tutti gli appassionati di calcio. Anche per il giocatore cresciuto nel vivaio rossonero la trattativa non sarà molto semplice, perché si è inserita nelle ultime ore pure l’Inter, e in prima fila c’è sempre il Napoli (che però ha definito l’arrivo di Zapata). Tuttavia, il feeling fra Matri e Allegri può mettere in una posizione favorevole il Milan, che però per i movimenti più importanti potrebbe aspettare la partita di ritorno dei playoff contro il Psv, quando sarà certamente più chiara anche la situazione di Ljajic.

Di certo le ultime mosse del Milan sul calciomercato dovranno concentrarsi anche sulla difesa. Davide Astori, difensore bergamasco del Cagliari, è uno dei principali obiettivi rossoneri per sistemare il reparto arretrato. Negli ultimi giorni si era parlato di un pre-accordo fra Adriano Galliani e Massimo Cellino, in base al quale il giocatore si trasferirà a Milanello in caso di successo milanista nei playoff di Champions League. In effetti il presidente dei sardi sta rifiutando le altre offerte, ma ciò non vuol dire che “regalerà” Astori al Milan: trattare con Cellino non è mai facile, e se non arriveranno offerte concrete per il suo difensore lo farà rimanere in Sardegna, pensando pure al prolungamento del contratto. Un sondaggio fra i tifosi dice tuttavia che il nome preferito è…

…quello di Mamadou Sakho: su questo fronte, però, l’unica novità da registrare nelle ultime ore è l’inserimento del Napoli, che potrebbe complicare la trattativa per il Milan. Altro giocatore di cui si è parlato molto nella giornata di ieri è Valter Birsa, centrocampista sloveno che dovrebbe arrivare al Milan nell’ambito di uno scambio che porterebbe invece Bakaye Traoré al Genoa, società attualmente proprietaria del cartellino di Birsa, che pure ha giocato con la maglia del Torino nella passata stagione. Tuttavia, qualora l’affare dovesse perfezionarsi, la permanenza a Milanello per Birsa dovrebbe essere brevissima, visto che per lui si parla di un prestito al Brescia.

 Si parla molto anche del futuro di Luca Antonini, che rimane conteso fra il Torino e la Turchia. Per il terzino infatti l’esperienza in maglia rossonera ormai è conclusa, ma resta da decidere la prossima destinazione: le offerte di Besiktas e Trabzonspor sembrano avere perso concretezza, dunque è sempre più probabile che ad attenderlo ci sia una maglia granata, soluzione che sarebbe gradita anche al giocatore, che così rimarrebbe in serie A e non si allontanerebbe da casa. Da segnalare poi (…) che rimane in piedi la strada che porta a Bruno Martins Indi, terzino sinistro olandese classe 1992, attualmente in forza al Feyenoord, che potrebbe essere uno dei colpi ‘last minute’ del Milan se si concretizzerà la qualificazione alla fase a gironi della Champions League, vincolo che al momento condiziona pure la trattativa per Juraj Kucka. Infine, da segnalare l’inserimento del Carpi – formazione neo-promossa in serie B – per Michelangelo Albertazzi, sulle cui tracce restano numerose squadre del campionato cadetto, a partire da Reggina e Cesena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori