Calciomercato Milan/ Consiglio (ag. FIFA): Sakho sì, Astori no. Honda a gennaio, mentre Ljaic…(esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giovanni Consiglio ha parlato del calciomercato del Milan e in particolare del possibile arrivo di Kucka, Astori e Sakho.

nocerino_astori_milan_cagliariR400
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Il vice-presidente Adriano Galliani proverà in questi ultimi giorni di calciomercato a rinforzare la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Dopo il ritorno dei playoff di Champions League contro il Psv, il Milan potrà avere a disposizione un tesoretto di circa 30 milioni di euro, a condizione naturalmente di sbattere fuori il club olandese allenato da Cocu. Dopo, il Milan avrà solo pochi giorni di tempo per mettere a segno qualche colpo. Mancherebbe un altro centrale difensivo, proprio per questo si sta parlando nuovamente di Davide Astori ma anche di Mamadou Sakho, difensore del Psg. Ma soprattutto bisognerà tenere d’occhio la situazione legata ad Adem Ljajic, talento della Fiorentina che sembra vicinissimo ai rossoneri dopo che le trattative per il rinnovo con i viola si sono interrotte. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giovanni Consiglio ha parlato del calciomercato del Milan.

Diciamo che dovrà fare qualcosa in difesa, perché attualmente il reparto difensivo del Milan non è all’altezza delle squadre più forti.

Astori primo obiettivo di calciomercato? Non credo a questa trattativa, tenendo presente che Cellino lo scorso anno ha rifiutato circa 15 milioni di euro dallo Spartak Mosca.

Più facile arrivare a Sakho? Penso proprio di sì: è fuori dal progetto di Blanc, è ai margini della squadra e piace molto a Galliani. Potrebbe essere il difensore giusto.

A centrocampo arriverà Kucka? Si parla dello scambio con Niang… Il Milan dal Genoa voleva soprattutto Granqvist che però è andato all’estero. Il problema è che il Genoa in attacco sta pensando a Calaiò.

Arriverà subito Honda o si aspetterà gennaio? Io credo che Honda alla fine arriverà a gennaio, a meno che il presidente del Cska Mosca non abbassi le sue pretese.

C’è anche il discorso Ljajic da capire… Il giocatore ha da tempo trovato un accordo con il Milan, il problema è che nell’affare si è inserita la Roma, che potrebbe superare i rossoneri. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 25 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori