Calciomercato Milan, tutto su Matri! Le notizie al 28 agosto 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di calciomercato del Milan aggiornate a oggi 28 agosto 2013: diversi gli obiettivi ancora raggiungibili, prima però bisogna aspettare la qualificazione in Champions...

Le ultime notizie di calciomercato del Milan aggiornate a oggi 28 agosto 2013: diversi gli obiettivi ancora raggiungibili, prima però bisogna aspettare la qualificazione in Champions...

È l’ultima carta che Adriano Galliani è pronto a giocarsi sul calciomercato. Sfumato definitivamente Adem Ljajic, il lodigiano rimane l’obiettivo principale del Milan per l’attacco, anche se trattare con la Juventus, che insiste nella richiesta del prezzo pieno del cartellino, non sarà affatto semplice.

Ultime notizie di calciomercato del Milan aggiornate a oggi 28 agosto 2013. Massimiliano Allegri è stato chiaro: dal ritorno del playoff di Champions League passa anche il calciomercato del Milan. Concetto diffuso da tempo ma confermato dall’allenatore rossonero, che ha indirettamente ammesso di ritenere la rosa attuale migliorabile. Grande attesa dunque per la sfida interna contro il PSV Eindhoven, che può fruttare gli ormai famosi 30 milioni di euro di bonus. Nel frattempo però un obiettivo di calciomercato del Milan è sfumato: Adem Ljajic ha detto sì alla Roma, che lo acquisterà dalla Fiorentina per 10 milioni di euro più gli immancabili bonus aggiuntivi. Affare che mette tutti d’accordo meno i rossoneri: la Roma ha trovato in men che non si dica il sostituto di Lamela, la Fiorentina ha evitato di passare dal Milan nella cessione di Ljajic. Questa notizia conferma M’Baye Niang nella rosa rossonera: a meno di imprevisti il francese classe 1994 non sarà ceduto in prestito, al Genoa che ancora lo aspetta o ad altre squadre. Lo ha affermato anche il procuratore di Niang, l’agente FIFA Mino Raiola: intervistato da SkySport24 ha dichiarato che il francesino non si muove. Novità anche sul fronte Keisuke Honda, e sono migliori: stando alle ultime indiscrezioni il CSKA è ad un passo dal sostituto del giapponese, scelto nel giovane brasiliano Vitinho, mancino classe 1993 del Botafogo. Sembra che la squadra russa verserà i 10 milioni della clausola rescissoria, assicurandosi il talento carioca che sostituirà Honda nella rosa. Non è ancora chiaro se il Milan tenterà un’ultima offerta per il nazionale nipponico entro il 2 settembre, ma è probabile che questo avvenga soprattutto se sarà superato il playoff di Champions League.

Perfezionato il trasferimento in prestito al Milan di Maks Barisic, attaccante sloveno classe 1995 che giocava nella Primavera del Catania (15 gol nell’ultimo campionato giovanile). Arriverà a Milanello nell’operazione che ha portato in Sicilia l’attaccante Kinglsey Boateng (prestito con diritto di riscatto della metà). Secondo il sito tuttomercatoweb.com è stata rinviata la firma di Valter Birsa, ala sinistra classe 1986: arriverà dal Genoa ma solo quando i liguri avranno trovato l’accordo con Bakayè Traorè, contropartita dello scambio. Per ora le parti sono lontane: Traorè non dovrebbe comunque restare al Grifone ma trasferirsi in prestito all’Olympiacos. A proposito di…

GenoaLa Repubblica – Genova ha riportato il possibile prestito di Riccardo Saponara dal Milan, che però sarebbe stato rifiutato dalla società di Enrico Preziosi. Quanto ai possibili acquisti post qualificazione in Champions, le indiscrezioni insistono su un difensore e un attaccante. L’urgenza è dietro: Davide Astori del Cagliari e Mamadou Sakho del PSG sono gli indiziati principali, ma seguiti anche dalla Roma. Per l’attacco resta aperta la pista Alessandro Matri: anche qui giallorossi in agguato e pronti ad inserirsi -anche dopo l’acquisto di Ljajic- ma deve prima cedereMarco Borriello. Magari proprio al Milan, per avere la precedenza su Matri? Scenario fantasioso ma nemmeno troppo, anche perché Borriello conosce l’ambiente rossonero in cui è cresciuto e ha giocato. Per il centrocampo si è ipotizzato nuovamente il nome di Wesley Sneijder, che secondo la stampa inglese può lasciare il Galatasaray a prezzo di saldo (circa 7 milioni di euro). Per i rossoneri sarà comunque difficile  arrivare all’olandese, che guadagna troppo per gli attuali parametri societari. Più probabile che si concretizzi il pressing del Manchester United. Attenzione a Luca Antonini: può ancora cambiare squadra (il Torino è molto interessato ma pensa anche a Dossena del Napoli), dopo il playoff di Champions sarà chiarita anche la sua situazione. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie