Calciomercato Milan/ Fossati (ag. FIFA): Niang legato a Ljajic. Il regalo di Galliani? Un difensore…(esclusiva)

- int. Giovanni Fossati

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Giovanni Fossati parla del calciomercato del Milan che potrebbe portare al famoso regalo promesso da Adriano Galliani nei giorni scorsi

Ljajicrinnovo
Foto Infophoto

“Allegri avrà un regalo”. Adriano Galliani continua a sottolineare questo punto, ricordando che il calciomercato estivo non è ancora terminato e che il Milan, soprattutto, i colpi più importanti li ha sempre realizzati negli ultimi giorni della sessione estiva (ma anche invernale: si pensi a Mario Balotelli), quando nessuno ci credeva più. A questo punto però la domanda è troppo succosa perchè cada nel vuoto: chi è il regalo di calciomercato promesso dall’amministratore delegato? Si tratta di un calciatore che i rossoneri stanno già trattando o di un volto nuovo, il solito insospettabile di vecchia memoria? Tradotto utilizzando dei nomi: sarà uno tra Honda e Ljajic, magari entrambi, o un Eriksen o un – ma qui entriamo nel campo delle trattative di calciomercato più complicate – Benzema? Giusto chiederselo, anche perchè per il trequartista giapponese e l’attaccante serbo non ci sono evoluzioni e novità, le situazioni sono in fase di stallo e questo potrebbe anche significare che il Milan sta sfogliando la margherita del calciomercato rivolgendosi ad altri lidi. Ne abbiamo discusso con l’agente FIFA Giovanni Fossati, che in esclusiva per IlSussidiario.net ha affrontato i principali temi di calciomercato legati al Milan.

Sappiamo benissimo che Galliani non sempre dice le cose come stanno. Sono sicuro che il ragazzo potrebbe andare via, ma prima dovrà arrivare un altro attaccante.

Ljajic per esempio? Penso a lui, e credo anche che i due affari siano legati tra loro. Se dovesse arrivare il serbo, allora Niang potrebbe lasciare il Milan; certo, lo farebbe in prestito perchè i rossoneri puntano su di lui.

Il Milan cercherà di prendere subito Honda? Assolutamente sì, perchè si tratta di un giocatore importante non solo per un aspetto prettamente tecnico, ma anche commerciale dovuto agli sponsor.

A questo punto dovrebbe andare via Boateng… Il Milan vorrebbe cedere il ghanese, ma al momento non ci sono offerte e Galliani sta aspettando perchè non lo vuole svendere. Piuttosto lo terrà in rosa.

Il regalo di Galliani potrebbe arrivare in difesa? Può essere, ma credo che tutto avverrà dopo il preliminare di Champions League che il Milan dovrà necessariamente passare. E il regalo, sì, potrebbe essere un difensore.

Pensa a qualcuno in particolare? Ad Astori, che piace molto ad Allegri, ma soprattutto in Italia è uno dei pochi che aiuterebbe davvero il Milan ad aumentare da subito la qualità in difesa. (Claudio Ruggieri)

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 9 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori