Calciomercato Milan/ Ghisoni (ag.FIFA): ecco la prossima “vittima” di Barbara. Seedorf, tutto subito (esclusiva)

- int. Riccardo Ghisoni

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Riccardo Ghisoni del calciomercato Milan e in particolare dell’arrivo di Clarence Seedorf come nuovo allenatore, definito come imminente

tassotti_honda
Infophoto

Il Milan ha esonerato Massimiliano Allegri. Per il momento la squadra è stata affidata a Mauro Tassotti, secondo di Allegri, che guiderà i giocatori fino all’arrivo del prossimo allenatore. Sembrava Inzaghi il prescelto a traghettare i rossoneri, ora però dal Brasile arrivano le dichiarazioni dell’agente di Seedorf che parla di un arrivo imminente. Sarà l’olandese a guidare il Milan? Abbiamo parlato del calciomercato del Milan con l’agente FIFA Riccardo Ghisoni, in esclusiva per IlSussidiario.net.

Allegri esonerato, è una sorpresa? Assolutamente no, credo che l’avventura di Allegri non poteva andare avanti dopo che aveva ufficializzato il suo addio al Milan. Era solo questione di tempo, d’altra parte i risultati continuano a mancare.

Ora la squadra è affidata a Tassotti. Si parla di Seedorf. Che ne pensa? Sarà lui il tecnico della prossima stagione quindi credo sia meglio per tutti che possa arrivare subito e fare sei mesi di ambientamento. Sarebbero una sorta di stage con la certezza di conferma, a meno di imprevisti: farebbe bene a tutti.

Si era parlato di Inzaghi, pista però tramontata… Meglio così per lui, sarebbe stato inutile e rischioso guidare il Milan per sei mesi e dopo lasciare il posto a Seedorf.

L’esonero di Allegri aumenta il potere di Barbara Berlusconi nei confronti di Galliani? Assolutamente sì ma lo sapevano tutti che sarebbe finita così. E a questo punto prevedo un addio di Galliani.

Già a giugno?

O a giugno o più tardi, ma non sarà ancora lunga l’avventura di Galliani al Milan visto che Barbara Berlusconi ha ormai preso possesso di tutto. Anche l’esternazione post Sassuolo è stata emblematica della situazione.

Honda ha esordito bene prendendo anche un palo. Potrà dare una mano? Dipenderà da Seedorf, ma credo che il giapponese qualitativamente sia migliore di altri giocatori presenti in rosa. Anche contro il Sassuolo ha dato una bella mano, nonostante non sia ancora in forma al cento per cento.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori