Calciomercato Milan/ News, Amerini (ag. FIFA): Balotelli via con una buona offerta, dentro Dzeko! (esclusiva)

- int. Daniele Amerini

Calciomercato Milan news, intervista esclusiva con Daniele Amerini: l’agente FIFA parla delle possibili mosse per la prossima estate dei rossoneri, con riferimento alla stagione attuale

Balotelli_Capello
Mario Balotelli (Infophoto)

L’infortunio alla spalla di Mario Balotelli, subito contro l’Atletico Madrid dopo un contrasto con Diego Costa, ha preoccupato il Milan e i tifosi rossoneri: SuperMario ha saltato la partita contro la Juventus e potrebbe rimanere fuori anche contro l’Udinese. Ma Balotelli ha fatto subito parlare di sé, e non bene, twittando una foto che lo ritrae intento a giocare a ping pong, facendo infuriare il Milan. Si è immediatamente giustificato usando anche toni esasperati, ma la macchia agli occhi dell’opinione pubblica è rimasta e questo non ha contribuito a rasserenare l’orizzonte in vista della partita in Spagna, che è quella che potrebbe salvare la stagione dei rossoneri. Sono in tanti a pensare che nel prossimo calciomercato estivo Balotelli potrebbe lasciare il Milan, per aprire all’acquisto di un altro attaccante. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Daniele Amerini ha parlato del calciomercato Milan.

Balotelli-Milan, ci risiamo. Altre polemiche per SuperMario a causa di Twitter… In effetti è poco opportuno giocare a ping-pong quando hai un problema alla spalla che ti ha fatto saltare partite importanti.

Balotelli riuscirà mai ad evitare queste polemiche? Lui ha un grande talento, però deve capire che il giocatore è al 100% impegnato nel fare questo lavoro e non solo sul campo.

Crede che la pazienza del Milan stia per esaursirsi? Potrebbe essere, ma una cosa certa è che il Milan ha sempre avuto molta pazienza e prima di prendere decisioni ci pensa tanto. Farà così anche nel caso di SuperMaro.

Dunque Balotelli potrebbe essere ceduto? Questo non lo so, ma di certo se dovesse arrivare un’offerta importante dall’estero credo che il Milan la valuterebbe con estrema attenzione.

A quel punto la società dovrebbe intervenire sul calciomercato? Nonostante il Milan abbia diversi attaccanti credo che la dirigenza rossonera dovrebbe puntare su un nome importante.

Per esempio? Edin Dzeko per esempio; è un attaccante di grande livello e pronto per sostituire chiunque, un grande bomber.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori