Probabili formazioni/ Milan-Chivas Guadalajara, le ultime novità (amichevole)

Probabili formazioni Milan-Chivas Guadalajara: le notizie relative alla partita amichevole tra rossoneri e messicani, in programma a Houston giovedì 7 agosto alle ore 3 italiane

05.08.2014 - La Redazione
formazione_charlotte
(dall'account Twitter ufficiale @acmilan)

Questa notte, quando in Italia saranno le 3.00 di giovedì 7 agosto, a Houston si gioca l’amichevole Milan-Chivas Guadalajara, ultimo impegno per i rossoneri di Filippo Inzaghi nella tournée americana che fino ad ora è stata molto deludente. La principale notizia è il recupero di Jeremy Menez dopo lo stiramento al retto femorale destro, ma di certo non partirà titolare. Per quanto riguarda la probabile formazione, la notizia principale è che dovrebbe essere Honda ad affiancare Balotelli e Niang nel tridente d’attacco, con El Shaarawy che dunque pare destinato alla panchina. In difesa la coppia centrale dovrebbe essere formata da Mexes e Alex (Rami in panchina), mentre a centrocampo dovremmo vedere l’inedito trio formato da Poli, Cristante e Muntari.

Il Milan tornerà in campo nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 agosto 2014, per giocare in amichevole contro il Chivas Guadalajara, squadra che milita nella serie A messicana. La gara si giocherà a Houston alle ore 3.00 italiane e sarà il quarto impegno in territorio americano per gli uomini di Super Pippo Inzaghi, dopo il torneo Guinness Cup concluso con tre sconfitte in altrettante partite.

Obiettivo del Milan è provare ad ottenere i primi punti negli USA. Le prime tre uscite hanno regalato soltanto delusioni a Pippo Inzaghi e a tutti i tifosi milanisti, per questo contro i messicani di Guadalajara si cercherà di vincere e convincere. A compromettere il match potrebbe però essere il caldo, visto che nel Texas sono previsti ben 35 gradi, un clima difficile da reggere per i giocatori in campo. Pippo Inzaghi potrebbe mandare in campo il seguente 4-3-3: in porta spazio ad Abbiati; in difesa Rami e Alex coppia di centrali (anche se non è da escludere la partenza dal primo minuto di Zapata), con Abate a destra e Albertazzi a sinistra, quest’ultimo al posto dell’acciaccato De Sciglio (scontro con Gabriel in allenamento). A centrocampo possibile un’altra chance per Essien, non particolarmente brillante in Guinness Cup, ma non è da escludere che venga gettato nella mischia fin da subito Cristante in cabina di regia, con Poli e Saponara interni. Infine l’attacco con il tridente formato da Balotelli, El Shaarawy e Niang.

Il Chivas di Guadalajara, a differenza del Milan, ha già iniziato la stagione 2014-2015 con il Campionato di Apertura. I messicani allenati da Carlos Bustos sono scesi in campo per due match, vincendo la gara inaugurale e pareggiando la seconda per 1-1 contro i Juaguares. Per la squadra sudamericana si tratterà di un impegno amichevole ma anche di un test importante in vista della prossima sfida di campionato, in programma sabato 9 agosto contro il Pachuca. Il tecnico del Chivas dovrebbe puntare su un 11 composto dal numero 1 Rodriguez in porta, difesa a quattro formata da Salcido e Pereira come centrali di difesa, e Vidrio e Rodriguez rispettivamente terzino destro e sinistro. A centrocampo, Castro e Toledo faranno da filtro fra difesa e attacco mentre Arce (finora autore dell’unico gol siglato dal Chivas in campionato), agirà sull’esterno di sinistra, con Reyna sul versante opposto. Infine l’attacco formato dalla coppia De Nigris-Bravo (il capitano).

 1 Agazzi; 20 Abate, 5 Mexes, 33 Alex, 14 Albertazzi; 16 Poli, 24 Cristante, 4 Muntari; 19 Niang, 45 Balotelli, 10 Honda.

In panchina: 32 Abbiati, 59 Gabriel, 17 C.Zapata, 13 Rami, 25 Bonera, 81 Zaccardo, 15 Essien, 8 Saponara, Modic, Pinato, 92 El Shaarawy, 98 Mastour, 11 Pazzini

Allenatore: Filippo Inzaghi

1 A.Rodriguez; 2 Vidrio, 4 J.Pereira, 30 Salcido, 16 C. Rodriguez; 10 A.Reyna, 20, Castro, 19 Toledo, 15 Arce; 11 De Nigris, 9 Bravo.

In panchina: 29 L.Michel, 5 Araujo, 3 K.Alvarez, 27 H.Marin, 18 Solis, 6 Esparza, 14 Enriquez, 25 A.Gallardo, 28 G.Hernandez, 13 Coronado, 17 J.Sanchez, 7 R.Marquez, 21 Fierro 

Allenatore: Carlos Bustos

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori