Calciomercato Milan/ News, Tanzillo: Van Ginkel e Torres, dolci problemi di Inzaghi (esclusiva)

- int. Massimo Tanzillo

Calciomercato Milan news: in esclusiva per IlSussidiario.net Massimo Tanzillo, direttore di Generazione di Talenti, ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare di…

bonaventura_desciglio
(INFOPHOTO)

Il Milan ha iniziato alla grande il campionato vincendo sia contro Lazio che Parma. Gol e spettacolo che hanno sorpreso tutti, in particolar modo i tifosi rossoneri. Ora Inzaghi dovrà cercare di trovare spazio ai nuovi acquisti Torres e Van Ginkel, non sarà facile visto che il Milan sta giocando molto bene. In esclusiva per IlSussidiario.net, Massimo Tanzillo, direttore di generazioneditalenti.it, ha parlato della situazione rossonera.

Sorpreso da questo Milan di Inzaghi che vola in campionato? Sono sorpreso perché almeno inizialmente pensavo ad un Milan in difficoltà e invece sta andando davvero molto bene. Ma bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo prima di dare i primi giudizi.

Stesso discorso per Menez? Lui ha sempre avuto un grande talento solo che spesso è stato discontinuo. Credo davvero che possa fare la differenza in Italia, salta l’uomo, è veloce, però aspettiamo a dare un giudizio definitivo. Bisognerà misurarlo nel lungo periodo.

Cosa dobbiamo aspettarci da Van Ginkel? E’ un grande calciatore e infatti all’inizio ha avuto dei dubbi sulla destinazione Milan. Piuttosto vorrei tanto capire come farà Inzaghi ad inserirlo tra i titolari.

In che senso? La squadra sta girando bene con De Jong fulcro del centrocampo, non credo che Inzaghi voglia subito cambiare strategia. Stesso discorso per Torres.

Su Cristante molti hanno criticato i rossoneri. Lei che dice? Anche io critico questa operazione, secondo me Cristante è il miglior ’95 che abbiamo in Italia. Inoltre l’errore principale è stato cederlo a dun prezzo così basso, si poteva ottenere di più di 6 milioni di euro.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori