CALCIOMERCATO MILAN / News, Muntari: Torres ragazzo tranquillo. Bonaventura e van Ginkel forti! Notizie al 6 e 7 settembre (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan News, Sulley Muntari ha commentato gli arrivi in casa Milan. Sarà importante fare gruppo intorno a un tecnico giovane come Filippo Inzaghi che è partito col piede giusto.

abate_cross
Abate Foto:Infophoto

Anche Sulley Muntari si è soffermato sui nuovi arrivi in maglia rossonera. Ecco le sue parole a Milan Channel:Torres mi pare un ragazzo davvero molto tranquillo. Bonvantura è forte, così come van Ginkel. Stiamo facendo quello che vuole il mister. L’inizio della stagione è stato come volevamo. L’obiettivo era cominciare bene. Non mi interessano i gol, ma la voglia di lavorare per la squadra, per la maglia e per i compagni. I gol e le prestazioni arriveranno solo di conseguenza“. Il ghanese si propone come leader carismatico di questo Milan, i suoi muscoli a centrocampo faranno sicuramente la differenza. 

Come ci ha abituato negli ultimi anni Adriano Galliani ha messo a segno colpi a ripetizione nell’ultimo giorno di mercato. Quest’anno ha portato in rossonero Giacomo Bonaventura, giocaore conteso proprio dai cugini dell’Inter. Interessante l’aneddoto raccontato in mattinata dalla Gazzetta dello Sport. Pare che il calciatore, dopo aver incantato in una partitella di un’ora in allenamento, abbia illuminato Pippo Inzaghi. Il tecnico, come conferma la rosea, avrebbe chiamato soddisfatto Adriano Galliani sottolineando: “Che grande giocatore, abbiamo preso un campione”.

Calciomercato tutt’altro che chiuso in casa Milan. L’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, avrà un bel da fare nei prossimi mesi visto che in quel di Milanello vi sono 9 giocatori il cui contratto scadrà al giugno del . Togliendo i due calciatori in prestito, leggasi Pablo Armero e il giovane Marco Van Ginkel, entrambi sbarcati negli scorsi giorni, sulla lista dei giocatori con l’accordo agli sgoccioli vi sono Abbiati, i tre difensori Mexes, Bonera e Abate, i centrocampisti De Jong e Essien e l’attaccante Giampaolo Pazzini. Difficile capire quali di questi 7 rinnoveranno o meno il contratto. E’ quasi certo l’addio di Abbiati, classe 1977, che appenderà sicuramente le scarpe al chiodo al termine della stagione 2014-2015. Potrebbe rinnovare invece Mexes ma con annessa spalmatura dell’attuale ingaggio, pari a 4 milioni di euro, mentre per Bonera e Abate la situazione è decisamente incerta. Sul terzino destro vi sono diverse big, a cominciare da Juventus, Fiorentina e Paris Saint Germain, e tutto potrebbe succedere nei prossimi mesi. Sembrano destinati a prolungare infine sia De Jong quanto Pazzini, mentre Essien potrebbe a breve salutare.

Torna a visitare Milanello. Il presidente onorario del Milan si è recato ieri al centro sportivo dei rossoneri per tastare l’atmosfera; la squadra, che oggi affronta un test in famiglia, è priva di otto nazionali ma Berlusconi ha comunque trovato un gruppo sereno e rinfrancato dalla vittoria contro la Lazio. A riferirlo è stato Adriano Galliani che, come raccolto da MilanNews.it, ha posto l’accento soprattutto sulle operazioni di calciomercato estivo che, come ormai succede spesso, hanno rinforzato il Milan negli ultimi giorni della sessione. “Il presidente è contento del mercato: pare stia mantenendo la promessa di venire a pranzo ogni venerdi. Ha detto che Fernando Torres gli piace molto, in campo non abbiamo ancora visto il Nino ma fuori è una persona straordinaria e se il suo rendimento dovesse essere così anche sul terreno di gioco saremmo a cavallo”. Parole di elogio anche per gli altri due acquisti last minute: “Anche Bonaventura è una grande persona, e aspettiamo Van Ginkel: il tridente Berlusconi-Inzaghi-Galliani sta lavorando bene”

Nella difesa del Milan c’è qualcuno di troppo. I rossoneri hanno badato a rinforzare il loro reparto arretrato e in estate, oltre al riscatto di Adil Rami che si era ben comportato nella seconda metà della scorsa stagione, è stato acquistato a parametro zero un giocatore di grande esperienza come Alex. Questo però ha portato due difensori ad avere meno spazio: nell’accezione specifica si tratta di Philippe Mexès e Cristian Zapata. Il francese alla prima giornata di campionato era squalificato, il secondo ha giocato titolare ma solo perchè con la squalifica di Mattia De Sciglio Bonera è stato dirottato sulla fascia sinistra. Quale futuro dunque? Chi sarà il destinato a partire? Per uno che lascia Milanello, uno che potrebbe arrivare: Adel Taarabt ha lasciato un ottimo ricordo, Adriano Galliani ha fatto sapere che il marocchino sarebbe tornato volentieri ma con Filippo Inzaghi si sono fatte altre scelte tecniche. C’è però il calciomercato di gennaio, un intero mese per riallacciare i rapporti: si farà? IlSussidiario.net ne ha discusso in esclusiva con l’agente FIFA Mario Fogliamanzillo (clicca qui per l’intervista completa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori