Calciomercato Milan/ News, Ravezzani: Destro e Paletta sì, Bocchetti e Suso no. Serviva un… (esclusiva)

- int. Fabio Ravezzani

Calciomercato Milan news, Fabio Ravezzani in esclusiva per ilSussidiario.net: il direttore dello sport di Telelombardia ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare di Destro

welbeck_paletta
Gabriel Paletta (destra), 28 anni (INFOPHOTO)

Il Milan ha chiuso il calciomercato con l’arrivo di Paletta e Antonelli strappando la promessa all’Atalanta per Daniele Baselli, centrocampista di qualità che dovrebbe arrivare a giugno. I rossoneri dovranno migliorare il gioco e soprattutto la classifica per cercare di arrivare al terzo posto, obiettivo dichiarato della società. Fabio Ravezzani, direttore della sezione sport di Telelombardia, ha parlato del calciomercato del Milan in esclusiva per ilSussidiario.net.

Come giudichiamo il calciomercato invernale del Milan? I soldi sono pochi e la dirigenza ha cercato di rinforzare comunque la rosa. L’acquisto di Destro è emblematico, il Milan lo ha preso senza obbligo di riscatto.

Destro il miglior colpo dei rossoneri? Dal punto di vista economico sì, bisognerà vedere come il ragazzo saprà ambientarsi all’ambiente Milan. Ma ci sono stati altri ottimi acquisti.

Ovvero? Paletta secondo me è un buon rinforzo, quest’anno ha avuto diversi problemi fisici ma ha fatto bene negli anni scorsi arrivando fino alla nazionale.

La scommessa quale potrebbe essere? Bocchetti potrebbe considerarsi una scommessa anche perché il suo acquisto non l’ho ben compreso. Non mi sembra il giocatore utile per la difesa del Milan. 

Bisognava fare qualcosa a centrocampo? Si doveva fare qualcosa perché in mezzo il Milan ha diversi problemi, invece di prendere altri esterni come Suso bisognava investire in quella zona del campo.

Inzaghi per ora è salvo? Stranamente è l’unico allenatore che pur facendo male è difeso da tifosi e società, ma il Milan dovrà per forza di cose migliorare.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori