Pronostico Atalanta Milan/ Quale risultato oggi? Il punto di Pierino Prati (esclusiva)

Pronostico Atalanta Milan: quale risultato oggi? Sabato 13 maggio 2017 le due squadre scendono in campo allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, per la secondo anticipo della 36^giornata

13.05.2017 - int. Pierino Prati
toloi_lapadula_lapresse_2016
Pronostico Atalanta Milan (LAPRESSE)

Una partita speciale per entrambe le squadre. Atalanta–Milan si giocherà stasera alle 20:45 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”. Un derby lombardo cui l’Atalanta si accosta forte del quarto posto in classifica, con 65 punti contro i 59 del Milan e i 56 di Inter e Fiorentina. Alla squadra di Gasperini potrebbe bastare anche un solo punto per mantenere il distacco, il Milan invece dovrà puntare al successo. Incontro quindi denso di significato dove si potrebbero vedere anche ottimi scampoli di gioco. Per un pronostico su Atalanta-Milan ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva Pierino Prati, ex attaccante rossonero.

Atalanta-Milan: che partita sarà? Una partita dove l’Atalanta partirà favorita per il campionato che sta disputando, per il gioco che sta facendo. E’ una formazione compatta, da elogiare. Al Milan spetterà il compito di sovvertire il pronostico sfavorevole.

Per la squadra di Gasperini anche un incontro speciale, il derby lombardo col Milan… No il derby è un’altra cosa, è quello che si gioca con squadre della stessa città. In questo caso il derby per il Milan è quello che si gioca con l’Inter ovviamente…

Che incontro si aspetta dalla formazione bergamasca? Una partita accorta, intelligente come ha fatto l’Atalanta in questa stagione con le grandi. L’Atalanta sa di poter cogliere obiettivi importanti, farà di tutto per ottenerli.

Europa League ormai sicura per l’undici nerazzurro? Dovrebbe essere così, dovrebbe bastargli un punto sulla carta, l’Atalanta dovrebbe raggiungere questo traguardo.

Cristante dovrebbe giocare? Cristante viene dal Milan, è cresciuto alla scuola rossonera. E’ stato al Benfica, nell’Atalanta questa stagione ha fatto ottime cose. Con l’Udinese ha segnato e dovrebbe essere in campo stasera.

Che Milan vedremo a Bergamo? Mi auguro che sia un Milan più convinto delle sue possibilità, migliore delle ultime giornate di campionato. C’è stata un’involuzione, il Milan ha perso punti anche con formazioni teoricamente più deboli in classifica. Se vorrà andare in Europa bisognerà fare una grande prestazione a Bergamo.

Cosa manca? Il gioco non va bene, la formazione rossonera vuole occupare la metà campo delle squadre avversarie ma sarebbe meglio sfruttare gli spazi, effettuare delle ripartenze più utili per questo Milan.

Possibile il rientro di Montolivo anche solo per un margine di gara? E’ Montella che ha sempre a disposizione i suoi giocatori, probabilmente Montolivo non è ancora pronto per giocare tutta la partita. 

Bacca–Lapadula per un Milan da tre punti? In effetti Bacca non sta giocando, ma è sempre Montella che sa valutare le condizioni dei calciatori. Il Milan in ogni caso fa fatica a creare e sfruttare azioni importanti da rete.

Come vede la situazione per l’Europa League, il Milan riuscirà ad arrivarci? Bisognerà che il Milan cambi modo di giocare, cominci a fornire delle prestazioni più consistenti. Finora è andata bene perchè Inter e Fiorentina hanno conseguito dei risultati negativi. In futuro potrebbe non essere così, bisognerà vincere a Bergamo, almeno stappare un pareggio. Bisognerà fare più punti possibili, scendere in campo sempre per conquistare i tre punti.

Il suo pronostico su Atalanta-Milan? Sarà una partita dove potrà succedere di tutto, metto una tripla per quest’incontro.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori