Video MotoGp / Misano 2014: l’impennata di Valentino Rossi, la caduta di Marquez, il breve duello tra i due, la replica (14 settembre)

- La Redazione

MotoGp, streaming video e tv la gara e il warm-up del Gran Premio di San Marino 2014 dal circuito di Misano: ecco come seguire gli appuntamenti di oggi nelle tre classi domenica 14 settembre

Misano_folla Infophoto

La MotoGp 2014 ha fatto tappa quest’oggi a Misano per la sua tredicesima prova del Mondiale 2014; si è corso infatti il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini, sempre un appuntamento speciale per Valentino Rossi, Andrea Dovizioso e tutti gli altri piloti italiani. Vi siete persi la gara e volete rimediare? Alle 22:35 sarà possibile gustarsi la replica su Cielo, canale disponibile in chiaro per tutti che trovate al canale 16 del digitale terrestre oppure al 126 del pacchetto Sky.

Valentino Rossi ha vinto il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini 2014 di MotoGp, e per farlo non ha nemmeno dovuto duellare con Marc Marquez. Lo ha fatto, ma solo per poco: al decimo giro infatti lo spagnolo si è sdraiato sulla pista di Misano perdendo l’anteriore della sua Honda HRC nel tentativo di chiudere una curva. In precedenza il Dottore e il leader del Mondiale si erano prodigati in una serie di sorpassi e controsorpassi da urlo, con nessuno dei due disposto a mollare un centimetro nonostante mancasse ancora molto al termine della gara. Per una volta Marquez si è dimostrato umano e ha commesso un errore; subito sfruttato da Valentino, per la gioia del pubblico. 

Una grande festa. Un’atmosfera incredibile: a Misano una marea gialla e un boato incredibile accolgono l’arrivo sul podio di Valentino Rossi, che ha vinto il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini 2014. Erano passate 23 gare dall’ultimo successo del Dottore (Assen 2013) ma adesso si può gioire: sul podio Rossi indossa occhiali da sole e appare visibilmente commosso, sotto di lui si canta l’inno nazionale e tra i presenti c’è anche Romano Fenati, il pilota dello Sky Racing Team di Moto3. La grande speranza è che di questi momenti possano essercene altri a breve, pur se Misano resta certamente speciale…

Un’impennata per festeggiare la vittoria a Misano. Così Valentino Rossi è transitato sul traguardo del Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini 2014, la sua prima vittoria stagionale e la numero 107 in carriera: ha certamente sfruttato la caduta di Marc Marquez avvenuta al decimo giro, ma era già in testa e sembrava poter scavare un solco che, chissà, si sarebbe forse potuto rivelare comunque decisivo. Per una volta dunque può esultare anche il Dottore; non solo per il nono podio stagionale. Grande gioia ovviamente anche da parte della marea gialla assiepata sotto il podio, che per tutto il pomeriggio ha fatto un tifo sfrenato ed è poi potuta esplodere in un urlo di felicità.

Decimo giro del Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini 2014. Valentino Rossi è davanti a tutti dopo una buona partenza e il sorpasso su Jorge Lorenzo. Marc Marquez lo insegue: lo ha già passato, ma il Dottore ha risposto alla grande con una frenata ritardata al massimo e un miracolo nel tenere la corda per evitare di farsi infilare nuovamente. Improvvisamente lo spagnolo nel tentativo di chiudere una curva perde l’anteriore della Honda HRC e finisce per terra; si rialza subito anche perchè la moto non finisce nella ghiaia, ma il tempo perso per ripartire è tantissimo. Rossi vola verso la prima vittoria stagionale, il leader del Mondiale si deve accontentare di un punto. Poco male: il vantaggio in classifica è ancora enorme. 

Una marea gialla. Il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini di MotoGp è il tempio di Valentino Rossi. E non solo; ma è chiaro che sia il Dottore a riscuotere la maggior parte del tifo sulle tribune di Misano. Da sempre il colore che contraddistingue i fan del pesarese è il giallo; magliette, bandiere, cappellini contribuiscono a creare una macchia gialla sugli spalti. Anche fumogeni: fa tutto brodo per dare sostegno al numero 46, che parte per una volta dalla prima fila e soprattutto è stato il più veloce nel warm-up. Niente male no? Adesso si attende solo una grande gara, e la festa potrebbe essere completa… 

La MotoGp regalerà grande spettacolo oggi, domenica 14 settembre, perché è in programma la gara del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 2014, tredicesimo appuntamento con il Motomondiale che si terrà sul circuito di Misano Adriatico. Per seguire le corse in streaming video e tv, se non siete tra i fortunati che vedranno dal vivo la gara al Santa Monica, nel cuore della Romagna che da sempre è la culla del motociclismo italiano, la prima gara sarà naturalmente quella della Moto3 (23 giri, 97,2 km), che scatterà alle tradizionali ore 11.00. Ecco poi la Moto2 (26 giri, 109,9 km), la cui gara avrà inizio alle ore 12.20. Infine, il grande appuntamento con la classe regina: il Gran Premio della MotoGp scatterà alle ore 14.00 e prevede 28 giri (118,3 km). Questi sono gli orari: quanto invece agli appuntamenti televisivi per seguire le gesta di Valentino Rossi, padrone di casa sul tracciato dedicato alla memoria dell’amico Marco Simoncelli, e di tutti gli altri centauri a partire dal leader Marc Marquez che punta all’ennesima vittoria di questa stagione leggendaria, bisognerà sintonizzarsi sul canale tematico Sky Sport MotoGp HD (numero 208 della piattaforma satellitare). Non soltanto però, perché la gara della classe regina sarà trasmessa anche su Sky Sport 1 (numero 201) e soprattutto perché il Gran Premio di San Marino è una delle gare che saranno trasmesse in tempo reale anche in chiaro su Cielo, canale che trovate al numero 26 del telecomando e dove saranno trasmesse le gare delle tre classi. La copertura della giornata sarà però completa solo sul satellite, compresi i tre warm-up di tutte le classi a partire dalle ore 8.40 di questa mattina per quanto riguarda la Moto3, poi alle ore 9.10 la Moto2 e infine alle ore 9.40 la MotoGp. Moto che ci terranno dunque compagnia fin dal primissimo mattino in questa domenica di metà settembre. Il filo conduttore di tutti gli appuntamenti sarà a partire dalle ore 8.15 la rubrica-contenitore Paddock Life, condotta da Irene Saderini con gli ex piloti Loris Capirossi e Mauro Sanchini, che sono i commentatori tecnici di questo Motomondiale. In particolare, Sanchini affianca il telecronista Zoran Filicic per il commento della gara della Moto3, mentre Capirossi è la spalla tecnica di Filicic per la MotoGp. Per la Moto2 invece la coppia di commentatori è formata da Rosario Triolo (telecronista) e di nuovo da Sanchini. Ci saranno naturalmente anche i contributi dai box, che saranno garantiti dagli inviati Sandro Donato Grosso e Biagio Maglienti, mentre dalle ore 15.45 per ulteriori commenti ci sarà la rubrica Paddock Live-Ultimo Giro, prima della replica della gara della classe regina alle ore 16.15. In chiusura di giornata ecco invece Race Anatomy MotoGP, l’approfondimento sul weekend condotto da Davide Camicioli, come d’abitudine alle ore 19.00. Ricordiamo inoltre che, per qualifiche e gara, Sky mette a disposizione anche il mosaico interattivo per scegliere fra cinque canali come seguire la MotoGp, personalizzando le immagini sul nostro televisore. Il canale principale naturalmente proporrà le classiche immagini della gara; la funzione On Board permetterà di vivere ogni giro da protagonista con due diversi punti di vista e con il doppio audio dolby 5.1 che permetterà di scegliere tra il canale audio principale con surround e commento in italiano e un secondo canale audio con cui sarà possibile sperimentare i suoni originali della gara senza commento, dando così al telespettatore l’impressione di essere al centro del circuito; con la Fly View si potrà seguire ogni istante di ogni gara da un punto di vista panoramico inedito ed esclusivo; il Race Control consentirà di gustare ogni attimo della gara da tre diverse inquadrature e di controllare i tempi dei giri; con il Testa a Testa si potranno confrontare le prestazioni di tre piloti a scelta del telespettatore contemporaneamente e in tempo reale. Gli abbonati Sky potranno seguire tutto anche in streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go. Ogni sessione di tutti i Gran Premi della stagione, e quindi naturalmente anche le gare, sarà trasmessa anche dal sito ufficiale della MotoGp all’indirizzo www.motogp.com, che trasmetterà a pagamento con un servizio attivabile su abbonamento, ed in più garantirà gratuitamente il live timing per tutti gli utenti. Sarà inoltre possibile seguire la domenica delle gare a Misano tramite fotografie e notizie sulla pagina Facebook ufficiale MotoGP e il profilo Twitter ufficiale @MotoGP.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Streaming MotoGP

Ultime notizie