MOTO GP / Honda, Crutchlow: Siamo lontani dalla Ducati. Marquez può vincere quest’anno. (10 marzo 2016)

- La Redazione

Moto Gp news, ultime notizie 10 marzo 2016. Aggiornamenti in tempo reale, il campione del Mondo Giacono Agostini parla del prossimo Campionato e del rapporto Rossi-Marquez.

lorenzo_yamaha_catalogna
Infophoto

, pilota della LCR Honda, è arrivato settimo in classifica negli ultimi test in Qatar ed in vista del nuovo Campionato del Mondo di GP ha deciso di fare il punto della situazione. “Siamo molto lontani dall’elettronica della Ducati al momento, ma non siamo messi  male. Senza togliere nulla a Scott Redding che sta facendo un lavoro fantastico e sta cavalcando davvero molto bene, ma lui non è meglio di Marc Marquez. Secondo me lui è uno dei favoriti per la vittoria del prossimo Gran Premio. Sa di poter essere competitivo ora. Marc è un vincente, vuole vincere, e probabilmente ha la sensazione che sia più vicino a Jorge Lorenzo” conclude Crutchlow che crede ancora che la sua Honda sia ancora molto indietro rispetto agli altri team. 

La Honda è pronta al grande cambio. Ali, winglets e aerodinamica già introdotte da Ducati e Yamaha nella scorsa stagione 2015, ora verranno apportate anche alle moto Honda. La Ducati lo scorso anno ha implementato degli studi per far si che le ali siano in grado di assolvere la loro funzione anche in curva, sfruttando lo stallo delle ali in rettilineo grazie al pilota stesso. La Honda vorrebbe provare a fare la stessa cosa, visto che Marquez e Pedrosa lamentano problemi di accelerazione nella prima fase di apertura di gas. La posizione delle alette Honda si collocherà nella carena, con l’inclinamento che dovrà necessariamente evitare l’allegerimento eccessivo dell’anteriore.

IlFactory Racing MotoGP è sceso in pista in questa settimana per tre giorni sul circuito di Ricardo Tormo di Valencia. Mika Kallio e Randy De Puniet i rider ufficiali che hanno provato il prototipo RC16 sia sul bagnato visto che nella prima giornata hanno trovato la pioggia che sull’asciutto nel secondo e nel terzo giorno di test. Mika Kallio ha commentato così i test in Spagna: “Abbiamo lavorato molto sull’anteriore e sul bilanciamento della moto. Anche se abbiamo perso più di un giorno a causa del clima, siamo comunque riusciti a spuntare tutti i punti del nostro programma di lavoro. Mi sento molto a mio agio sulla moto, e anche se ce la stiamo prendendo ancora piuttosto comoda in pista stiamo lavorando passo dopo passo per arrivare al limite”. Il prossimo test è previsto per la fine di aprile. 

Mancano esattamente dieci giorni all’inizio del Mondiale di MotoGP e Valentino Rossi sembra più carico che mai. Il pilota Yamaha ha rilasciato una lunga intervista alla rivista “MotoSprint” per parlare di quanto accaduto lo scorso anno con Marquez: “Sarebbe stato meglio che Marquez avesse fatto solo le sue gare. E’ stato chiarissimo quale fosse il suo intento, con la ciliegina sulla torta della gara di Valencia. Il nostro rapporto umano ovviamente non potrà essere recuperato. Saremo solo degli avversari, passi Lorenzo che è il mio compagno di squadra ma lui proprio no. Quando mi ritirerò? Non chiedetemelo, ho smesso di fare interviste perché mi sono stufato di sentirmi chiedere sempre questa cosa. Mi piacerebbe correre sino a quando sarò competitivo” conclude Valentino Rossi. 

Il Campione del Mondo Giacomo Agostini ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di “Motogp.com” per commentare quello che sarà il prossimo Campionato del Mondo di MotoGP soffermandosi anche sulla diatriba Rossi-Marquez. “Questi anni abbiamo visto belle sfide, anche l’anno scorso abbiamo assistito ad un grande Campionato del Mondo MotoGP. Quest’anno mi auguro di vedere lo stesso spettacolo grazie a quei quattro o cinque campioni da primato che si daranno sicuramente battaglia. Rossi-Marquez? Mi piacerebbe vedere il rispetto perché l’amicizia non ci sarà mai, è impossibile averla nel nostro mestiere. L’importante è che ci sia il rispetto e che ci facciano vedere delle gare emozionati, io credo che le vedremo” conclude il quindici volte Campione del Mondo Giacomo Agostini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori