Pronostico Motogp/ Gp Giappone 2018 Poggiali: Marquez nella storia e con Lorenzo saranno scintille (esclusiva)

- int. Manuel Poggiali

Pronostico Motogp: intervista esclusiva a Manuel Poggiali in vista del Gran Premio del Giappone 2018, atteso questo weekend a Motegi. Marquez si laurerà Campione?.

marc marquez motogp
MotoGp: Marquez (LaPresse)

Il Mondiale della Motogp torna protagonista e lo fa questo fine settimana con il Gran Premio del Giappone 2018: l’appuntamento di Motegi è poi particolarmente atteso perché già domenica in gara Marc Marquez potrebbe laurearsi Campione del Mondo. La classifica attuale vede il pilota della Honda a 271 punti contro i 194 di Andrea Dovizioso con la sua Ducati: allo spagnolo quindi basteranno ormai pochi punti a quattro Gran Premi dalla fine della stagione per riconfermarsi sul tetto del mondo. Vedremo quindi cosa succederà nella terra del Sol Levante con una pista sulla carta favorevole alla Ducati ma con le moto giapponesi, sia la Honda che la Yamaha che vorranno fare bella figura di fronte al proprio pubblico. Per presentare il Gran Premio del Giappone 2018 abbiamo sentito l’ex pilota Manuel Poggiali: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Come vede questo Gran Premio del Giappone? Credo che non possa essere diverso, non possa discostarsi dagli ultimi Gran Premi della stagione.

Marquez già campione del mondo a Motegi? Come correrà? Non so se Marquez possa vincere a Motegi. Credo in ogni caso che correrà sempre allo stesso modo, dovrebbe comunque andare sul podio. Il titolo potrebbe vincerlo anche le prossime gare.

Che Gran Premio si aspetta da Dovizioso e da Lorenzo? La Ducati dovrebbe far bene, poi bisognerà vedere come Lorenzo si sarà ripreso dall’infortunio.

Quali altri piloti e altri moto potrebbero far bene in Giappone? Le solite moto, i soliti piloti. Petrucci per esempio potrebbe fare una buona gara ma non credo possa puntare al successo. Cructchlow potrebbe fare un’ottima gara, non ha ancora vinto quest’anno, non penso però possa vincere a Motegi.

Come giudica la stagione di Valentino Rossi finora? L’ultima gara non può essere presa ad esempio rispetto a quello che è successo questa stagione. Valentino ha fatto quello che ha potuto quest’anno, purtroppo ha pagato i problemi che ha avuto la Yamaha.

Un giudizio sulle caratteristiche tecniche del Gran Premio del Giappone? E’ un circuito stop and go che potrebbe essere favorevole alla Ducati. C’è da dire però che le moto giapponesi, sia la Yamaha che la Honda ci terranno a fare bella figura, a fare molto bene. Correre in casa sarà avrà molto significato per loro, avrà tantissimo valore.

Pensa che si possa mettere Marquez già tra i fuoriclasse di ogni tempo? Non lo dico io che Marquez è già un fuoriclasse, uno che sta facendo la storia di questo sport. Se va avanti così potrebbe superare anche Agostini!

Con Lorenzo in squadra la Honda potrebbe essere ancora più forte nel 2019? La Honda sarà in effetti l’unica moto in grado di fare un grande miglioramento nel 2019. Avere in squadra sia Marquez che Lorenzo sarà una grande cosa. Senza nulla togliere a Pedrosa avere in Honda un pilota come Lorenzo che ha fatto cose importanti in questi anni sarà molto importante.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori