NAPOLI-BOLOGNA/ Le parole di Mazzarri e Portanova dopo il successo dei rossoblu (video)

- La Redazione

Walter Mazzarri e Daniele Portanova hanno commentato così il clamoroso esito di Napoli-Bologna, partita finita con il successo degli ospiti per 2-3: i video con le loro parole

kone_bolognaR400
Panagiotis Kone, autore dello 0-2 (Infophoto)

Ieri sera la giornata di serie A si è chiusa con il colpo a sorpresa nel posticipo Napoli-Bologna. Infatti, i rossoblu di Stefano Pioli hanno ottenuto una clamorosa vittoria esterna per 3-2 sui più quotati azzurri di Walter Mazzarri. La rete di Manolo Gabbiadini aveva sbloccato la partita in favore proprio del Bologna, ma poi le reti dell’ex Alessandro Gamberini e del solito Edinson Cavani sembravano avere spianato la strada all’ennesimo successo partenopeo al San Paolo. Nulla di più sbagliato: negli ultimi cinque minuti prima il meraviglioso gol di Panagiotis Kone rimetteva in parità il risultato, poi Daniele Portanova fissava il clamoroso ribaltone, comunque legittimo se si pensa che è stato annullato un gol regolare ad Alberto Gilardino (clicca qui per le pagelle e il tabellino, qui per il video con i gol e gli highlights di Napoli-Bologna 2-3). Una partita incredibile quindi, anche se ovviamente solo i felsinei la ricorderanno con piacere.

Su tutti Portanova, e non soltanto perché il difensore è stato l’autore del gol-partita. Per il difensore e capitano del Bologna questa è stata infatti la prima partita giocata dopo la fine della squalifica che gli era stata inflitta per il coinvolgimento nel caso del calcioscommesse. Fine di un incubo in tutti i sensi, insomma, nel pieno senso della parola. Il gol ha coronato un ritorno che nessuno poteva immaginare migliore: “Per me è la fine di un incubo, e speriamo che sia l’inizio di una avventura meravigliosa. Sono contento di mille cose oggi, è un sogno per come è avvenuto”, sono state le sue prime dichiarazioni rilasciate allo stadio dopo la fine della partita, quando ha colto l’occasione pure per manifestare il suo sostegno a Cannavaro e Grava, i due giocatori del Napoli che sono ora coinvolti in un nuovo caso legato a questo scandalo.

Anche l’allenatore del Napoli Walter Mazzarri ha voluto parlare dei suoi due giocatori al termine della partita: “Io credo a loro, per me dovrebbero essere assolti e il Napoli non dovrebbe essere penalizzato. Sulla partita: dobbiamo migliorare, ci è mancata la lucidità”. Per le dichiarazioni complete di questi due grandi protagonisti della serata, vi rimandiamo ai due video nelle prossime pagine.

Video non disponibile

Video non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori