Calciomercato Napoli/ Petrosino (ag. FIFA): in difesa Godin! Zapata? Meglio Calaiò… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Claudio Petrosino parla del calciomercato del Napoli e in particolare di di Duvan Zapata, acquistato in estate come vice Higuain

19.10.2013 - int. Claudio Petrosino
diego_godin_atletico_r400
Diego Godin, 27 anni, difensore uruguaiano dell'Atletico Madrid (infophoto)

Il Napoli dovrà cercare di migliorare la rosa di Benitez a gennaio che già vanta giocatori importanti. Ma secondo molti addetti ai lavori manca qualcosa al Napoli. Lo stesso Aurelio De Laurentiis sa perfettamente che dovrà tornare sul mercato per l’acquisto di qualche giocatore che possa rinforzare difesa, centrocampo e attacco. In avanti per esempio mancherebbe un vice Higuain visto che il giovane Zapata è ancora molto acerbo e non si ambienterà facilmente. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Claudio Petrosino ha parlato del mercato del Napoli.

Che idea si è fatta di Duvan Zapata? E’ un giocatore diverso da Higuain e sicuramente non è un bomber da 20 gol a stagione, ma più un centravanti boa. Qualcosa però non torna.

In che senso? Il Napoli cercava Jackson Martinez e alla fine ha acquistato Zapata, un giocatore diverso e almeno per adesso con meno gol in faretra. In tutto questo è poco chiara la strategia: a questo punto sarebbe stato più opportuno tenere Calaiò, più simile a Higuain come giocatore.

Manca un difensore centrale? Assolutamente sì, in estate non è arrivato Astori perché De Laurentiis sosteneva che non serviva un centrale mancino. Però oggi gioca Britos che non mi sembra pienamente all’altezza del Napoli.

Su chi punterebbe? Rami avrebbe fatto comodo, ma credo che il Napoli dovrebbe andare a Madrid, sponda Atletico, a prendere Diego Godin.

Il centrocampo merita attenzioni? Stanno facendo tutti bene, anche Inler che si è ripreso alla grande. Ma numericamente ci vorrebbe qualcuno in più.

I tifosi sognano Mascherano… Un giocatore importante che farebbe fare il salto di qualità, ma non è per niente facile acquistarlo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori