CALCIOMERCATO/ Napoli, ag. Denis: German è felice all’Atalanta, ma l’affetto per i partenopei… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente di German Denis, Leo Rodriguez, ha parlato del proprio assistito che ieri non ha esultato contro il Napoli con la maglia dell’Atalanta…

18.03.2013 - int. Leo Rodriguez
denis
Denis, attaccante Atalanta (Infophoto)

Il Napoli ha ritrovato il bomber Edinson Cavani che ha ripreso a segnare, la sua doppietta è stata decisiva ai fini del risultato così come la rete di un altro attaccante che si è sbloccato, ovvero Goran Pandev. L’Atalanta aveva trovato il gol del momentaneo secondo pareggio grazie a German Denis, il Tanque argentino che visti i suoi trascorsi con la maglia partenopea non ha esultato per rispetto nei confronti del suo ex pubblico. Un gesto che i tifosi della squadra partenopea hanno sicuramente apprezzato; d’altronde Denis ha sempre parlato bene dei sostenitori del Napoli e ricorda con tanto affetto la sua avventura con la maglia azzurra. Il suo agente, Leo Rodriguez, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, ha voluto parlare della mancata esultanza del proprio assistito nellap artita di domenica: “Non bisogna certo soprendersi dal gesto di Denis. Lui è un grande professionista e lo ha dimostrato anche ieri, ma non ha dimenticato l’affetto per i tifosi del Napoli, perché da loro ha ricevuto davvero tanto. Non ha voluto esultare per non mancare di rispetto a uno stadio che lo ha fatto emozionare sempre e il cui calore non ha dimenticato”. Parole importanti quelle del procuratore del giocatore. Denis dopo l’esperienza a Napoli è passato all’Udinese ma non ha trovato molto spazio; a Bergamo è stato voluto fortemente dal direttore sportivo Pierpaolo Marino che lo conosce benissimo visto che lo portò in Italia a Napoli: “Si è sempre trovato bene con il direttore, anche quest’anno l’Atalanta è stata rinforzata molto bene e si sta esprimendo su grandi livelli” ha dichiarato Rodriguez. A Napoli qualcuno rimpiange l’assenza di Denis soprattutto perché in attacco c’è solo Cavani che segna. Che sia possibile un suo ritorno al San Paolo? L’agente del Tanque non vuole esporsi troppo: “Fa piacere che a Napoli si ricordino di Denis, di certo ha sempre giocato con il cuore. Ritorno a Napoli? Non si può rispondere a questa domanda, posso solo dire che ha sofferto quando andò via da Napoli perché voleva rimanere in Campania. Oggi però è molto felice all’Atalanta”

Denis dunque resterà probabilmente a Bergamo anche nella prossima stagione, a meno che il Napoli non decida di ritornare sull’ex giocatore. Difficile però che De Laurentiis punti su un 32enne, la filosofia della società partenopea è per un futuro che guardi sempre più ai giovani.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori