Calciomercato Napoli, le ultime al 30 giugno

Le ultime notizie sul calciomercato del Napoli aggiornate ad oggi, 30 giugno 2013: l’arrivo di Callejon sembra ormai molto vicino, Insigne rinnoverà a breve e su Cavani si dice che…

30.06.2013 - La Redazione
callejon_mesbah
(INFOPHOTO)

Al 30 giugno 2013 il nome più caldo per il calciomercato del Napoli è certamente quello di José Maria Callejon, giocatore di 26 anni del Real Madrid che sembra davvero ad un passo dal vestire la maglia azzurra per la prossima stagione. Il suo nome è considerato ormai da diverso tempo molto vicino ai partenopei, ma la notizia delle ultime ore è che il giocatore avrebbe accettato il trasferimento, e questo naturalmente potrebbe consentire di rendere molto più veloce la trattativa. Callejon, uno dei migliori frutti della Cantera madrilena degli ultimi anni, è infatti stuzzicato dalla possibilità di poter giocare alle dipendenze di un allenatore come Rafa Benitez, magari spinto anche dal comune procuratore Manuel Garcia Quillon – e questo è un altro elemento che dovrebbe facilitare ulteriormente la trattativa. In effetti toccherà a Benitez decidere fra il suo giovane connazionale ed Alessio Cerci, come ha detto l’agente Fifa Luigi De Simone in un’intervista esclusiva concessa a IlSussidiario.net. I due giocatori hanno in comune il ruolo di ala, anche se lo spagnolo appare più versatile, potendo fare anche il trequartista o la seconda punta. La sua versatilità lo rende un giocatore molto utile per ogni allenatore, e Callejon avrebbe l’opportunità di giocare da protagonista in una squadra che comunque può puntare ai traguardi più importanti, scudetto e Champions League. Ancora da superare la concorrenza di Fiorentina e Liverpool, ma la preferenza del calciatore dovrebbe essere determinante.
La trattativa per portare Callejon in Campania non fa però passare in secondo piano nemmeno oggi tutte le voci e le possibilità sul futuro di Edinson Cavani. Benitez sta lavorando su entrambe le possibilità di formazione, con o senza l’attaccante uruguaiano, e in caso di cessione sarà importante capire dove andrà Cavani. Se andasse in porto l’affare Callejon, che pure è indipendente dalla vicenda legata al Matador, contribuirebbe senz’altro a rendere ottimi i rapporti fra la società partenopea e quella del presidente Florentino Perez, e magari in una maxi-operazione a quel punto potrebbe entrare anche un giovane talento madrileno, l’attaccante Alvaro Morata che si è messo in luce nell’Europeo Under 21 vinto recentemente dalla Spagna in finale proprio ai danni dell’Italia. Se invece avesse la meglio l’opzione Chelsea, una parziale contropartita tecnica potrebbe essere il centrocampista offensivo Ramires, un brasiliano che piace molto a Benitez, che lo ha allenato nella stagione appena conclusa. Alcune indiscrezioni sostengono che Cavani avrebbe già un accordo con il club londinese, come d’altronde il noto procuratore José Alberti aveva rivelato a IlSussidiario.net già diversi giorni fa. In questo caso, probabilmente il tormentone sarà destinato a risolversi in tempi brevi.
Altri due nomi interessanti in entrata sono quelli di Rafael Cabral Barbosa, il portiere brasiliano che è molto vicino ad indossare la maglia dei partenopei, e di Nicolas Nkoulou, difensore centrale classe 1991 in forza ai francesi del Marsiglia, che però non hanno alcuna intenzione di lasciare partire il ragazzo. Dunque la trattativa per Nkoulou si annuncia più complicata rispetto a quella per Rafael, che invece possiamo considerare un affare quasi fatto. La giornata di sabato però è stata caratterizzata soprattutto dalle notizie su alcuni giocatori già in rosa: Omar El Kaddouri sembra destinato a passare al Torino, che se lo aggiudicherebbe in prestito dando al giocatore belga l’opportunità di giocare con continuità e magari tornare in Campania fra un anno; molto importanti le notizie su Lorenzo Insigne, il cui rinnovo con la società partenopea è ormai vicinissimo e dovrebbe essere ufficializzato nei primi giorni di luglio. D’altronde pochi giorni fa il suo agente Antonio Ottaiano aveva detto in esclusiva per IlSussidiario.net che l’arrivo di Dries Mertens non avrebbe costituito un problema per il suo assistito, e l’imminente rinnovo testimonierà la bontà delle parole di Ottaiano. Infine, è da segnalare che Mario Alberto Santana ha annunciato la sua volontà di non rescindere il contratto con il Napoli perché intenzionato ad andare in ritiro con Benitez per giocarsi le sue chance.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori