Napoli-Cagliari/ Orario diretta tv, quote e probabili formazioni: i protagonisti (Serie A 2014-2015 12a giornata)

- La Redazione

Napoli-Cagliari, dove vedere la partita in diretta, quote e pronostico. Le probabili formazioni, le ultime novità sulla partita valida per la 12esima giornata di Serie A 2014-2015

benitez_dito
Rafa Benitez (Foto: Infophoto)

I protagonisti di Napoli-Cagliari? Proviamo a scoprirli insieme andando a leggere le probabili formazioni della sfida. NAPOLI, IL PROTAGONISTA: JONATHAN DE GUZMAN Infortunati Dries Mertens e Lorenzo Insigne, arriva il suo momento: in Eurolega ha già dimostrato che sa fare gol (tripletta) e sa stare in campo con intensità, adesso deve farlo vedere anche in campionato contro una squadra che riparte in velocità e che dunque va bloccata a partire dalla propria trequarti offensiva. Ovviamente dovrà appoggiare Hamsik e Callejon e stringere verso la porta. CAGLIARI, IL PROTAGONISTA: SAMUELE LONGO Inevitabile, perchè l’indisponibilità di Marco Sau gli dà una grande chance di far vedere che la Serie A è il suo palcoscenico e che può meritare una maglia da titolare. Ha giocato pochissimo finora, lui giovane con un allenatore che apprezza molto il talento in erba. Riuscirà a lasciare il suo segno?

Allo stadio San Paolo di Napoli andrà in scena oggi ore 15 la dodicesima gara di Serie A tra Napoli e Cagliari. Benitez è un po’ in difficoltà considerate le tante assenze nei vari reparti. Higuain sarà forse l’unica punta del suo 4-2-3-1 con un trittico a supporto formato da Callejon, Hamsik e, molto probailmente, Ghoulam. Nel cuore dell’area dovremmo trovare Albiol e Koulibaly. Zeman dovrebbe affidarsi ad un 4-3-3 e dare fiducia in attacco a Cossu, Longo e Ibarbo, ma per lo stesso ruolo potrebbe scegliere anche Farias. Dubbio a centrocampo dove Criseting e Ekdal dovrebbero essere affiancati da Dessena. La retroguardia vedrebbe Balzano e Avelar in vantaggio su Pisano e Murru sulle fasce laterali mentre Ceppitelli e Rossettini in posizione centrale.

Alle ore 15.00 di domenica pomeriggio, in quel dello stadio San Paolo di Napoli, di scena la sfida fra il Napoli e il Cagliari, match che sarà valido per la 12esima giornata di Serie A campionato 2014-2015. Il Napoli allenato da mister Rafa Benitez viene dal bel successo all’Artemio Franchi di Firenze contro la Fiorentina per 0 a 1, vittoria che ha permesso alla compagine partenopeo di balzare al terzo posto in classifica a quota 21. Il Cagliari, invece, ha pareggiato due domeniche fa contro il Genoa per 1 a 1 e occupa attualmente le zone basse della classifica a quota 10 punti, a sole due lunghezze dalla zona retrocessione. Di seguito potete leggere le ultime news sulle probabili formazioni di Napoli Cagliari e le notizie utili per seguire la partita in diretta tv o in streaming video.

Napoli-Cagliari sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 15.00 sui canali di Sky, e precisamente Calcio 1 HD, nonché su Premium Calcio HD e Premium Calcio 1 HD sulle reti Mediaset.

Secondo gli scommettitori, nella sfida fra Napoli e Cagliari in programma domenica, la favorita è la squadra partenopea con la quota 1 data a 1,37 contro il successo rossoblu invece a 8,00. Il pareggio, infine, è quotato 4,80.

Per la partita di domenica pomeriggio mister Benitez dovrà fare a meno di alcune assenze importanti, a cominciare dal solito Insigne, per arrivare fino a Dries Mertens, bloccatosi dopo l’infortunio alla testa con la nazionale. Out anche Zuniga e Michu nonché Jorginho, fermo ai box perché squalificato. Per la gara del San Paolo il tecnico spagnolo dovrebbe puntare sul suo classico 4-2-3-1 con Rafael fra i pali, difesa a quattro formata da Maggio sulla destra con Miguel Angel Britos sulla corsia mancina, mentre in mezzo, coppia di centrali formata da Raul Albiol e Koulibaly. A centrocampo, linea mediana formata dal duo Walter Gargano e David Lopez, infine l’attacco, dove troviamo la linea dei trequartisti occupata da Callejon, Hamsik e De Guzman, quest’ultimo in un ruolo quindi atipico, dietro all’unica punta Higuain.

Assenze pesanti anche fra le fila del Cagliari a cominciare da capitan Conti, out perché fermato dal giudice sportivo. Non ce la fanno anche Colombi, Sau ed Eriksson. Ipotizzabile un 4-3-3 classico con Cragno come al solito a curare la porta, difesa a quattro formata da Rossettini e Ceppitelli coppia di centrali, con Balzano a destra e il giovane talento Murru nel ruolo di terzino sinistro. A centrocampo, cabina di regia affidata a Crisetig, spalleggiato da Dessena ed Ekdal. Infine il tridente d’attacco formato da Ibarbo, Longo al posto dell’infortunato Sau, e Cossu.

 1 Rafael; 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 5 Britos; 77 Gargano, 19 David Lopez; 7 Callejon, 17 Hamsik, 6 De Guzman; 9 Higuain. All: Benitez

A disp: 45 Andujar, 15 Colombo, 16 Mesto, 4 Henrique, 31 Ghoulam, 88 Inler, 22 Radosevic, 91 Zapata.

Squalificati: Jorginho

Indisponibili: Zuniga, Insigne, Michu, Mertens

 27 Cragno; 21 Balzano, 32 Ceppitelli, 15 Rossettini, 3 Murru; 16 Dessena, 4 Crisetig, 20 Ekdal; 23 Ibarbo, 9 Longo, 7 Cossu. All: Zeman

A disp: 28 Carboni, 8 Avelar, 14 Pisano, 33 Capuano, 24 Benedetti, 12 Capello, 30 Donsah, 10 Joao Pedro, 13 Caio Rangel, 17 Farias.

Squalificati: Conti

Indisponibili: Colombi, Sau, Eriksson

 

Arbitro: Tommasi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori