DIRETTA/ Atletico Madrid-Lazio (Europa League): la partita in temporeale (ritorno sedicesimi)

- La Redazione

L’1-3 della gara di andata e la burrascosa situazione interna hanno ridotto all’osso le speranze di qualificazione della Lazio, nella proabile ultima panchina di Edy Reja.

lazio_atleticoR400
L'esultanza dei laziali dopo il gol di Klose all'andata (INFOPHOTO)

Questa sera alle ore 21.05 scenderanno in campo Atletico Madrid e Lazio, allo stadio “Vicente Calderon” di Madrid, per l’accesso agli ottavi di finale dell’Europa League. La situazione è pressoché proibitiva per la Lazio, che a causa della pesante sconfitta per 1-3 subita in casa all’andata si vede obbligata a vincere con tre gol di scarto (3-0, 4-1…). In ogni caso, i biancocelesti sono chiamati ad una reazione d’orgoglio, che poi si passi o no, anche per salutare degnamente Edy Reja, il tecnico dimissionario ed in uscita dopo questa partita, salvo sorprese. Approccio molto più tranquillo per l’Atletico, che dovrà solo stare attento ad evitare possibili crolli da scarsa concentrazione: i colchoneros possono anche permettersi di pareggiare con qualunque punteggio o perdere 0-2. In caso di 1-3 speculare all’andata si andrebbe invece ai supplementari. Lazio, cercasi impresa.

L’Atletico Madrid è in un buonissimo momento di forma, come la gara d’andata di questi sedicesimi ha ben dimostrato. Nella Liga spagnola i colchoneros del Cholo Simeone, amatissimo ex biancoceleste, sono in sesta posizione, con 32 punti frutto di otto vittorie, altrettanti pareggi e sette sconfitte fin qui. In casa i biancorossi hanno raccolto la maggior parte dei punti (22), segnando 21 gol (su 32) e subendone solo 7 (su 21) in campionato. Insomma, il Vicente Calderon sembra davvero terra proibita per la Lazio stasera. Nelle ultime cinque gare di campionato, l’Atletico ha raccolto due vittorie (3-0 al Villarreal, 1-0 a Pamplona con l’Osasuna), due pareggi 0-0 (a Malaga e col Valencia) e un altro per 1-1 nell’ultima giornata a Gijon, dove sono tornati a subire gol dopo 6 partite.

La Lazio si avvia a questa difficile trasferta col morale a pezzi, stracciato dal cappottone di Palermo e dalle dimissioni rassegnate da Reja e respinte dalla società. Vista la situazione le possibilità di qualificarsi sono davvero minime, in ogni caso il tecnico friulano sembra intenzionato a schierare una formazione all’altezza, nonostante l’assenza di Klose, per quella che potrebbe essere l’ultima pagina della tormentata storia in biancoceleste. La Lazio non ha mai vinto in trasferta in Europa League: nel girone ha pareggiato a Zurigo (1-1) e a Vaslui (0-0), perdendo invece in Portogallo con lo Sporting (1-2). Se non altro, i capitolini non hanno proprio più niente da perdere. Riuscirà il miracolo? Seguite la partita con noi e lo saprete. Calcio d’inizio al Vicente Calderon alle 21.05, arbitro dell’incontro sarà l’inglese Atkinson. Atletico Madrid-Lazio sta per cominciare…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori