CALCIOMERCATO/ Lazio, Viviani: dimissioni Reja? Voleva dare una scossa. Che coppia con Zamparini…(esclusiva)

- La Redazione

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Fabio Viviani ha parlato non solo di Guidolin in ottica Inter ma anche del futuro di Edy Reja. Viviani è stato il secondo di Reja a Napoli.

edy_Reja_sorriso_r400
Edy Reja (Infophoto)

Fabio Viviani ha parlato in esclusiva con noi de Ilsussidiario.net non solo del possibile approdo di Guidolin sulla panchina dell’Inter ma anche del momento di Edy Reja a Roma, sponda Lazio. Viviani conosce benissimo Reja, è stato il suo secondo nella lunga esperienza a Napoli e conosce anche il lato umano del tecnico goriziano. Non sono giorni facili per Reja alla guida della Lazio, la vittoria nel derby contro la Roma sembrava aver spazzato via i malumori generati dalle dimissioni di Reja alla vigilia del match di Europa League contro l’Atletico Madrid. E invece sono arrivate due sconfitte contro Bologna e Catania, le polemiche sono ritornate nonostante il terzo posto dei biancocelesti. In più nel futuro della Lazio sembra non esserci spazio per Reja che intanto piace moltissimo al Palermo di Zamparini. Viviani ha spiegato la situazione del suo ex maestro.

A Roma non sono momenti facili per Reja…

La Lazio è terza in classifica nonostante tanti problemi con giocatori infortunati. Le critiche sono troppo esagerate, mister Reja sta facendo grandi cose con la rosa a disposizione.

Sorpreso dalle dimissioni di Reja alla vigilia del match contro l’Atletico Madrid?

Non proprio.

Perchè?

Bisogna conoscere Reja per capire queste cose. Lui ha voluto dare un messaggio alla società e a tutto l’ambiente, una scossa importante per cercare di cambiare alcune cose.

La Lazio può farcela per il terzo posto?

Io penso di si. Reja ha una grande caratteristica, riesce a formare una squadra di guerrieri in campo che vogliono superare i propri limiti. La Lazio sta facendo questo e sono sicuro che lotterà fino al termine della stagione.

Pensa che possa restare anche nella prossima stagione?

Questo proprio non lo so perchè Reja è uno spirito libero. In questi anni ha fatto molto bene in ogni posto dove è andato acquisendo la consapevolezza del proprio lavoro. Bisognerà capire se con la società ci sarà unione d’intenti.

Intanto un altro presidente vulcanico come Zamparini lo corteggia..

(Ride) Si vede che il mister riesce a colpire i presidenti vulcanici. Ha lavorato con De Laurentiis e con Lotito, ci manca solo Zamparini. Sono sicuro che farebbe bene anche in Sicilia. Reja ha un temperamento forte, formerebbe una bella coppia con Zamparini.

Viviani dopo la sfortunata parentesi al Grosseto che farà?

Sono in attesa di una prossima proposta.

Dopo aver assaporato la Serie B accetterebbe un progetto importante dalla Lega Pro?

Il calcio attualmente non vive un buon momento ma se ci fosse un progetto importante accetterei la Lega Pro.

Cosa non ha funzionato a Grosseto?

(ride) Diciamo che con il presidente Camilli sarei rimasto solo se avessi vinto tutte le partite.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori