NAPOLI-LAZIO/ Ferraria (ag. Fifa): da questa partita uscirà l’anti-Juve (esclusiva)

- int. Flavio Ferraria

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Flavio Ferraria, colui che ha portato Petkovic a Roma, ha parlato del match tra Lazio e Napoli che potrà dare risposte chiare sul campionato

cannavaro_zarate_napoli_lazioR400
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

La quinta giornata di campionato propone una partita che si prospetta davvero molto interessante. Al San Paolo di Napoli si affronteranno Napoli e Lazio, due squadre candidate a recitare il ruolo di vice Juventus. Entrambe arrivano al match dopo la delusione della giornata precedente. Il Napoli ha pareggiato a Catania per zero a zero dopo essere stato per 88′ minuti in superiorità numerica, per il fallo da ultimo uomo di Alvarez su Cavani. Mazzarri ha rimproverato la sua squadra, accusata di essere estata troppo leziosa. La Lazio invece ha perso in casa contro il Genoa, punita forse oltremodo dal gol di Borriello, attaccante campano del club ligure. Il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic non ha dato molto peso alla sconfitta interna e ha caricato i propri ragazzi dichiarando che la Lazio non è inferiore a nessuno. Napoli-Lazio è anche la sfida tra i due tecnici, da un lato Mazzarri che da qualche anno sta facendo benissimo sulla panchina del Napoli, dall’altra il nuovo arrivato Petkovic, allenatore della Lazio. Un match aperto a ogni risultato che viene analizzato in esclusiva per Ilsussidiario.net da Flavio Ferraria, noto agente Fifa che ha portato Petkovic a Roma quest’estate.

Che partita si aspetta dal Napoli e dalla Lazio? Sicuramente un match spettacolare, perché il calcio è per prima cosa spettacolo, e le due sqaudre lo interpretano nel modo giusto.

Chi arriva meglio tra le due formazioni? Io credo che sia il Napoli che la Lazio stiano bene. Il Napoli ha pareggiato contro il Catania non sfruttando la superiorità numerica, la Lazio ha perso contro il Genoa ma ingiustamente, giocando bene.

Che valore si potrà dare alla vittoria? Un valore importante e non solo per i tre punti in palio. Io credo che domani potremo capire chi sarà la reale antagonista della Juventus.

Petkovic ha dichiarato che la Lazio non è inferiore a nessuno. E’ vero? Il mister fa bene a caricare il gruppo. Effettivamente la Lazio vista fino a questo momento dà l’idea di potersela giocare con tutti.

Un Petkovic che non ha avuto timore di lasciare in panchina Klose contro il Genoa… Lui non ha paura di niente. E poi è giusto così, tutti devono entrare in forma per poter dare una mano alla Lazio.

Mazzarri-Petkovic, vede qualche somiglianza tra i due? Onestamente no. Sono due ottimi allenatori, Mazzarri è più impulsivo, Petkovic riflessivo. 

Crede che il Napoli sia favorito perché gioca in casa? Non credo anche se il San Paolo è sicuramente un fattore in più. Però credo che la Lazio se la vorrà giocare a viso aperto e non difendendosi dal primo all’ultimo minuto.

Si può sbilanciare in un pronostico? 

E’ sicuramente difficile, non si può sapere come finirà la partita. Ma sono sicuro che farà divertire i tifosi.

Cavani-Klose, sfida tra grandi bomber… Due grandi giocatori anche se in fasce d’età diverse. Si può dire che non dovrebbero mancare i gol.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori