VIDEO/ Fiorentina Roma (7-1): highlights e gol. Di Francesco: non possiamo permetterci queste figure

- Federico Giuliani

Video Fiorentina Roma (risultato finale 7-1): gli highlights e i gol della partita di Coppa Italia, per i quarti di finale. Clamoroso successo dei viola, Federico Chiesa segna una tripletta.

Pjaca_Benassi_Pezzella_Fiorentina_saluto_curva_lapresse_2018
Risultati Serie A, posticipi 34^ giornata (Foto LaPresse)

Come si è visto nel video di Fiorentina Roma, non è certo stata una bella prova quella messa in campo dalla squadra giallorossa, tutt’altro. Ecco perchè al termine della partita di Coppa itali il tecnico della Lupa Di Francesco non cerca scusanti e anzi chiede scusa per la pessima prestazione dei suoi: “Credo che ogni commento sia superfluo, in generale e a livello tecnico e tattico: c’è solo da chiedere scusa per la nostra partita, la nostra prestazione e in primis mi ci metto io davanti a tutta questa gente che ci stava vedendo. Non ci possiamo permettere queste figure. Ci siamo poi messi anche noi in alcuni momenti della gara con il nostro comportamento ad aiutare questa pessima prestazione su tutti i punti di vista”. Il tecnico ha poi aggiunto: “ non esiste oggi puntare il dito su un cambio, e domani su una scelta: siamo noi assieme, compreso me, a capire che così non va”. (agg Michela Colombo)

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI FIORENTINA ROMA: LE PAROLE DI DI FRANCESCO

PESANTE KO GIALLOROSSO

Ecco il video di Fiorentina Roma: la partita dei quarti di Coppa Italia termina con il risultato di 7-1 in favore dei gigliati. Dopo aver letto le pagelle dei protagonisti andiamo a rivivere gli highlights del match. Basta poco per capire subito che la difesa della Roma non è nella sua serata migliore. Chiesa scappa negli spazi come, dove e quando vuole, mentre i vari Fazio e Manolas fanno la figura delle statuine di sale. Servono appena 7′ alla Fiorentina per segnare la prima rete. Pastore manca un passaggio di un compagno sulla trequarti, Benassi recupera e fa galoppare Mirallas sulla sinistra. Florenzi viene travolto dall’esterno viola che mette in mezzo un traversone basso spinto in rete da Chiesa, favorito da un errore di Manolas. La Roma reagisce subito, ci mette il cuore, ma gli uomini di Di Francesco colpiscono un palo con il colpo di testa di Cristante da corner. I giallorossi si sbilanciano, quindi la Fiorentina è pronta a partire in contropiede. Proprio così nasce la seconda rete gigliata, con un assist centrale di Mirallas a bucare Kolarov-Fazio per la fuga di Chiesa. Il numero 25, davanti a Olsen, supera l’estremo difensore avversario con un sontuoso tocco sotto. Al 22′ Pioli spende il primo cambio forzato: fuori Vitor Hugo (per lui un problema muscolare), dentro Laurini. La Roma rientra comunque in partita al 27′ con un siluro da fuori di Kolarov che approfitta di un buco venutosi a creare nella trequarti viola. Letale la bordata del terzino che fa secco Lafont. E’ però un fuoco di paglia perché al 33′ la Fiorentina cala il tris con Muriel. Il colombiano capitalizza al meglio un’azione travolgente di Biraghi e batte Olsen da pochi passi. Al 44′ ultimo sussulto della Roma con un’incornata di Schick salvata di piede da Lafont.
Nella ripresa la Roma affonda. Inizialmente i giallorossi lanciano un timido segnale di vita con un colpo di testa di Zaniolo salvato miracolosamente da Lafont. Finisce di fatto qui la gara degli ospiti, perché al 65′ Benassi cala il poker su suggerimento di Muriel. Gli uomini di Di Francesco restano poi in dieci per l’espulsione diretta di Dzeko per proteste, al 72′. Tutto facile quindi per la Fiorentina, che dilaga con altre tre reti. Al 74′ Chiesa lascia sul posto Kolarov e insacca la sua prima tripletta in maglia viola. Nel finale c’è gloria anche per Simeone, autore di una doppietta con una rete all’80’ e una all’88’. Gli assist sono rispettivamente di Gerson e Veretout. Fiorentina in semifinale, Roma all’inferno. Andiamo adesso a dare uno sguardo alle statistiche più importanti del match. Il possesso palla sorride alla Roma, 57% contro il 43%. Come si vede dal risultato, quello ospite è un possesso sterile e inutile. La Fiorentina totalizza 15 tiri di cui 9 in porta. La Roma si ferma a 6, soltanto 3 dei quali verso Lafont. Davvero troppo poco.

VIDEO FIORENTINA ROMA: LE DICHIARAZIONI

Fiorentina Roma termina con il tennistico punteggio di 7-1 per i viola. Al termine del match ecco quanto dichiarato ai microfoni Rai da Federico Chiesa, autore di una tripletta. Queste le parole dell’attaccante viola: “E’ stata una grande partita ma dobbiamo pensiare a questa vittoria per poco. Domenica dobbiamo iniziare la corsa per l’Europa. Non avrei mai immaginato una serata così ma ogni giorno lavoro duro. Questa tripletta è per tutti quelli che mi vogliono bene e sono stati con me anche quando i gol non arrivavano. Ora la Fiorentina sta giocando bene, stiamo lottando per 90′. Mi rende felicissimo. Muriel è un grande giocatore d’esperienza. Ci ha aiutato tantissimo. Ha subito fatto gruppo con noi. Sono contento di giocare ogni domenica per questa maglia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA