CALCIOMERCATO ATALANTA NEWS/ Ds Bologna: “Ilicic piace a tutti”

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Lazio news: le indiscrezioni e le ufficialità riguardanti i movimenti della sessione estiva. Il Bologna punta Ilicic, in arrivo Pinamonti per l’attacco

josip ilicic atalanta 2021 lapresse 640x300
Calciomercato - Josip Ilicic, Atalanta (Foto: 2021, LaPresse)

Calciomercato Atalanta news, Bologna interessato ad Ilicic

In casa Atalanta sono diversi i ragionamenti che i dirigenti stanno effettuando al fine di migliorare l’organico a disposizione di mister Gasperini per la prossima stagione tramite questa sessione di calciomercato estivo appena cominciata. Oltre ad eventuali rinforzi in entrata, i nerazzurri stanno valutando anche alcune partenze come quella di Josip Ilicic, calciatore che lo scorso anno è stato per diverso tempo fermo ai box per alcuni problemi patiti durante la stagione.

Una delle società interessate ad accaparrarsi il trentaquattrenne serbo è il Bologna, dove il direttore sportivo Giovanni Sartori al riguardo ha spiegato: “Piace a tutti. Il fatto che io l’abbia portato a Bergamo fa già capire quanto creda in lui. Diciamo che è un’idea per un giocatore che tutti vorrebbero.” Il contratto di Ilicic con i bergamaschi scadrà al termine di quest’anno, ovvero nel giugno del 2023, ed il club potrebbe decidere di lasciarlo partire così da non perderlo poi a parametro zero.

Calciomercato Atalanta news, Pinamonti per l’attacco

Detto di Ilicic, l’Atalanta sta comunque pensando a nuovi elementi per migliorare l’attacco in questa finestra di calciomercato. Il nome più caldo in questo senso rimane quello di Andrea Pinamonti, di proprietà dell’Inter e reduce dal prestito all’Empoli. Secondo quanto riportato da Repubblica.it, il classe 1999 avrebbe già rifiutato le proposte provenienti dal Torino, con cui l’Inter tratterebbe Gleison Bremer, ed anche il neo promosso Monza.

Stando all’indiscrezione la volontà dei nerazzurri di Milano sarebbe quello di cedere il calciatore a titolo definitivo e la cifra stabilita per salutarlo definitivamente si aggira intorno ai 20/22 milioni di euro.







© RIPRODUZIONE RISERVATA