CALCIOMERCATO INTER/ Lazaro al Benfica, Agoume al Brest. Via pure Colidio e Salcedo

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Inter, tutte le indiscrezioni relative alle trattative dell’estate. In entrata non ci saranno ulteriori movimenti ma in uscita si lavora su alcuni prestiti.

Marotta Inter
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO INTER, LAZARO ED AGOUME

Il calciomercato dell’Inter è chiuso ufficialmente in entrata viste le parole dell’amministratore delegato Beppe Marotta ma i dirigenti stanno lavorando in uscita per trovare una sistemazione per quei calciatori destinati a non trovare spazio a Milano nel corso della stagione appena cominciata. L’austriaco Valentino Lazaro, rientrato dal prestito al Borussia Monchengladbach, si è recato ieri a Lisbona per effettuare le visite mediche di rito e firmare il contratto che lo legherà con la formula del prestito al Benfica, dove gioca Joao Mario che aveva rescisso il contratto nelle scorse settimane. In Francia va invece a giocare sempre in prestito secco anche Agoume con il Brest pronto a sfruttarlo. Saltata la trattativa con il Milan inoltre, l’Inter potrebbe avere una corsia preferenziale per aggiudicarsi Romain Faivre dal Brest appunto nel prossimo futuro.

CALCIOMERCATO INTER, COLIDIO, SALCEDO E SATRIANO

Sempre nell’ottica di mandare a giocare qualche giovane calciatore in prestito, l’Inter sta lavorando sulle partenze di alcuni elementi per questo finale di calciomercato. Come riportato da La Gazzetta dello Sport infatti, Eddie Salcedo potrebbe salutare i nerazzurri per andare a maturare in prestito al Genoa o al Cagliari con i sardi che non vorrebbero tuttavia pagargli lo stipendio da 700 mila euro. Gli isolani si erano pure interessati a Martin Satriano ma l’uruguaiano è tenuto in gran considerazione da mister Simone Inzaghi e non si muoverà. Infine per Facundo Colidio si aprono le porte della Serie B con Ternana, Cremonese ed Ascoli che vorrebbero aggiudicarselo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA