CALCIOMERCATO INTER NEWS/ Lukaku, a 67 milioni si chiude! (ultime notizie)

- Fabio Belli

Calciomercato Inter News, le ultime notizie aggiornate a oggi, 16 luglio. Da Dzeko a Lukaku, Rebic e Icardi, sempre l’attacco al centro dell’attenzione nerazzurra.

Zivkovic_Lukaku_Benfica_United_lapresse_2017
Calciomercato Juventus, Romelu Lukaku (Foto LaPresse)

Ci sono aggiornamenti circa la situazione di Romelu Lukaku, che naturalmente è il nome in primo piano per quanto riguarda il calciomercato Inter. Dopo aver rifiutato una prima offerta che prevedeva 10 milioni per il prestito, più altri 60 milioni da pagare nei due anni successivi, il Manchester United sarebbe in attesa di una nuova proposta dell’Inter per il suo attaccante belga. Romelu Lukaku è naturalmente la priorità per Antonio Conte e, secondo quanto riporta la tv britannica Sky Sports, i nerazzurri dovrebbero ritornare alla carica nel corso di questa settimana: niente offerte dilazionate, l’Inter potrebbe ora mettere sul piatto circa 67 milioni di euro in un’unica soluzione. I Red Devils sono per ora fermi alla richiesta di 86 milioni, ma la prospettiva di incassare tutto subito potrebbe portarli a considerare la possibilità di uno sconto per accontentare Lukaku e l’Inter. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, L’ALTERNATIVA REBIC

Lo abbiamo già detto e lo ribadiamo: il calciomercato Inter si concentra sugli attaccanti (anche perché negli altri reparti sono già stati fatti innesti di spessore) e di conseguenza i nomi accostati ai nerazzurri sono molti. Tutti sanno che Lukaku e Dzeko sono i due nomi di riferimento, ma l’Inter intanto tiene in caldo Ante Rebic, nome di riserva in caso uno dei due obiettivi principali dovesse sfumare di cui parla oggi Tuttosport. L’Eintracht Francoforte tuttavia non intende fare alcuno sconto per Rebic, infatti la società tedesca chiede ben 40 milioni di euro per il cartellino del suo attaccante. Nell’ultima stagione Rebic ha realizzato dieci gol e sei assist in 38 presenze, confermandosi ad alti livelli in Bundesliga e continuando ad attirare le big del calcio europeo, inoltre il croato è un ex della Fiorentina e di conseguenza conosce già il calcio italiano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, STALLO PER DZEKO

Sempre gli attaccanti al centro del calciomercato Inter, un altro nome caldo è quello di Edin Dzeko, ormai da diverse settimane “promesso sposo” dei nerazzurri, ma con situazione che sembra immobile. I rapporti tra Inter e Roma non sono di certo molto positivi in questo periodo e ciò complica non poco la situazione, con Dzeko che si ritrova in uno sgradito e sgradevole stand-by, che però non verrà risolto a breve. L’esito finale della storia non dovrebbe essere in dubbio, sarebbe davvero una sorpresa se a fine agosto Dzeko non dovesse vestire il nerazzurro, i tempi tuttavia sono ancora lunghi perché Inter e Roma non vogliono fare il primo passo verso la controparte. L’attaccante bosniaco vive con impazienza questa fase, ma per il momento c’è poco da fare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, L’ALTERNATIVA ZAPATA

Il calciomercato dell’Inter attende di vivere i suoi giorni più importanti, quelli che negli obiettivi della dirigenza nerazzurra porteranno a Milano l’attaccante del Manchester United, Romelu Lukaku. Ma secondo Il Corriere dello Sport, viste le difficoltà incontrate per arrivare al belga, l’Inter avrebbe già predisposto un piano B, un’opzione alternativa nel caso in cui l’acquisto di Lukaku dovesse sfumare. Si tratta di Duvan Zapata, attaccante dell’Atalanta che per fisicità e modo di interpretare il ruolo di centravanti ricorda molto Lukaku e sul quale l’Inter potrebbe fiondarsi se l’accordo coi Red Devils dovesse sfumare. In quel caso ci sarebbe comunque da discutere col club orobico, che a Zapata non vuole rinunciare per giocare una Champions League da protagonista. Intanto a proposito di attaccanti, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, alla squadra che disputerà l’International Champions Cup sarà aggregato George Puscas, rimasto a piedi dopo il fallimento del Palermo e reduce da un grande Europeo under 21 con la sua Romania. (agg. di Dario D’Angelo)

CALCIOMERCATO INTER NEWS, IL PIANO PER LUKAKU

Il calciomercato dell’Inter attende da tempo la fumata bianca per l’arrivo di Romelu Lukaku in nerazzurro dal Manchester United. Gianluca Di Marzio ha spiegato a “Calciomercato – L’originale” su Sky come il passare del tempo non sia propriamente un alleato del club in questo momento, e lo stallo potrebbe portare l’affare pericolosamente vicino alla rottura: “L’Inter spera ancora di trovare l’intesa per Lukaku, ma al momento non c’è ancora alcun tipo di accordo con il Manchester United. In questi giorni l’Inter preparerà un’offerta per provare ad avvicinarsi alle richieste degli inglesi, che non intendono scendere sotto gli 83 milioni come conguaglio accettabile per lasciar partire il centravanti belga. E’ la cifra chiesta nell’incontro avuto la scorsa settimana con Piero Ausilio. L’Inter, tra parte fissa e bonus, cercherà di formulare un’offerta per avvicinarsi a quel tipo di richiesta: vediamo se basterà, ricordiamo che il mercato inglese chiuderà il prossimo 7 agosto, quasi un mese prima rispetto a quello italiano e in caso di cessione il Manchester United dovrà trovare un sostituto.”

CALCIOMERCATO INTER NEWS, STALLO ICARDI

Il calciomercato dell’Inter ha al momento priorità ben precise e sempre secondo Gianluca Di Marzio la cessione di Mauro Icardi non fa parte di queste impellenze: “Mauro Icardi? Credo che la Juventus oggi abbia altre priorità, intanto perché ha quattro prime punte e prima devono uscirne. Credo che in attacco Fabio Paratici voglia prendere Federico Chiesa che rappresenta la priorità della Juventus, quindi Icardi sarà un discorso di fine calciomercato, se lo sarà.” Anche perché le valutazioni, se la situazione relativa a Lukaku non dovesse sbloccarsi entro dieci giorni, potrebbero cambiare anche per l’argentino che potrebbe trasformarsi in una preziosa pedina di scambio per arrivare ad obiettivi in precedenza non presi in considerazione. Nel frattempo Icardi si allenerà lontano dalla squadra e dopo aver lasciato il ritiro non prenderà parte alla tournée americana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA