CALCIOMERCATO INTER/ Ferri: “Icardi dovrebbe giocare, spero che…” (ultime notizie)

- Jacopo D'Antuono, Adrian Pabst

Calciomercato Inter, l’ex difensore nerazzurro ha espresso la sua opinione riguardo alla situazione dell’attaccante argentino in uscita dal club lombardo.

Antonio Conte Inter urlo lapresse 2019
Serie A, anticipi 3^ giornata: terza vittoria per l'Inter (Foto LaPresse)

Calciomercato Inter News, Ferri parla di Icardi

In casa Inter il tormentone di calciomercato legato alla permanenza o meno di Mauro Icardi continua a tenere banco ed a far discutere. L’attaccante argentino, che avrebbe chiesto la maglia numero 7 alla società dopo aver perso la “sua” 9 passata al nuovo arrivato Romelu Lukaku, rimane sempre nel mirino del Napoli anche se lui preferirebbe trasferirsi alla Juventus nel caso fosse costretto a lasciare i nerazzurri. Come riportato da Fcinter1908.it, Interpellato da Radio Kiss Kiss, l’ex difensore interista Riccardo Ferri si è espresso in questo modo riguardo a questa vicenda: “La soluzione migliore per lui è giocare, perché non può rimanere ancora fermo e sappiamo quanto sia difficile rientrare in campo dopo una lunga pausa. Per quanto riguarda la vicenda con l’Inter, credo che la società non abbia avuto alternative, ben sapendo di poter svalutare un capitale importante, per questo mi auguro che Icardi possa trovare, prima della fine del mercato, una sistemazione per il bene di tutti. Forse sono troppo di parte, ma dopo la Juve, che è ancora avanti, vedo Napoli e Inter alla pari.” (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, Dalbert accetta i viola

Non solo reparto offensivo nelle idee di calciomercato per l’Inter in questa fase della sessione estiva. I nerazzurri sono infatti in cerca anche di un nuovo laterale mancino ed il profilo più seguito da diverse settimane rimane quello di Cristiano Biraghi, cresciuto nelle giovanili del club lombardo ma ora di proprietà della Fiorentina. I viola sono stati sempre restii a cedere l’italiano dovendo pure sostituirlo in tempi brevi, visto che la finestra si chiuderà il prossimo 2 settembre, ma i toscani avrebbero gradito il brasiliano Dalbert come contropartita tecnica. L’esterno sudamericano pareva però propenso a tornare a giocare in Francia nel Nizza ma ora, secondo quanto rivelato da Gianlucadimarzio.com, l’interista avrebbe cambiato idea dando il via libera per il trasferimento. Nelle prossime ore dunque l’Inter e la Fiorentina potranno quindi definire gli ultimi dettagli per questo scambio tra Biraghi e Dalbert, con quest’ultimo forse incuriosito dalla possibilità di poter giocare con un fuoriclasse come Franck Ribery. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, lunedì decisivo per Sanchez

In queste ore di calciomercato l’Inter sta cercando di acquistare un nuovo attaccante ed il nome più caldo rimane quello di Alexis Sanchez. Stando alle indiscrezioni più recenti, nella giornata di lunedì i nerazzurri ed il Manchester United, impegnato oggi contro il Crystal Palace in Premier League, dovrebbero trovare un accordo per definire il passaggio del trentenne cileno sebbene al momento si registri ancora una certa distanza in merito alla partizione dello stipendio: come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’Inter non ha intenzione di superare i 4 milioni di euro a fronte dei 12 percepiti dai Red Devils. Gli inglesi, dal canto loro, auspicano invece che il club lombardo compia un ulteriore sforzo in questo senso e, se i contatti dovessero andare a buon fine, i dirigenti Marotta ed Ausilio potrebbero completare l’acquisto dell’ex Udinese ancora prima dell’impegno in campionato che vedrà l’Inter opporsi alla neo promossa Lecce in quel di San Siro. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Inter News, Sconcerti: “L’aria che è tornata da grande squadra”

Mario Sconcerti analizza il calciomercato dell’Inter sulle pagine del Corriere della Sera, promuovendolo con un bell’otto in pagella. Tuttavia il noto giornalista non è certo che i nerazzurri siano in grado di garantire un rendimento migliore rispetto alla stagione appena trascorsa: “Non sono sicuro – afferma Sconcerti – che l’Inter abbia giocatori migliori di un anno fa, forse Barella e Sensi portano eccezioni, ma non è questo che fa il giudizio. È la forza complessiva della società, la sua insistenza e ricchezza. La capacità di realizzare scelte profonde”. Per Sconcerti era dai tempi di Moratti che non si vedeva un mercato come questo: “Dopo dieci anni è finalmente tornata la vecchia Inter, quella dentro le cose. La squadra è a metà strada fra la ragione (Barella, Sensi, Godin) e la scommessa (Lukaku, forse Sanchez, anche se Milik accanto a Lukaku sarebbe il massimo). Ma è la cifra totale che è diversa, è l’aria che è tornata da grande squadra” Sconcerti sottolinea in maniera benevola la libertà data a Conte: “Iniziare la stagione mettendo fuori rosa Icardi e Nainggolan è un lusso macabro, proseguire mettendo fuori Perisic diventa un danno totale enorme. È vero che nel calcio basta un gol perché tutto venga dimenticato, ma in realtà non si ricorda in nessun tempo un’operazione del genere. Quanto sia stata forza e quanto confusione si vedrà nei giorni. La differenza col passato è che questa volta il disordine non è stato subito, è stato pensato, voluto, portato a termine. Questo il primo vero merito di Conte e Marotta”.

Calciomercato Inter News, Belinazzo: “I nerazzurri vogliono vincere”

A lodare il calciomercato dell’Inter si è aggiunto anche il giornalista de Il Sole 24 Ore, Marco Belinazzo, che si è soffermato sulle mosse dei nerazzurri in una intervista riportata da TMW: “L’Inter ha fatto una scelta netta, la proprietà vuole vincere e ha scelto ciò che ha chiesto l’allenatore, anche a discapito dell’interesse economico”. Secondo Belinazzo Suning nutre grandi aspettative dalla sua creatura calcistica: “L’obiettivo di Suning è portare l’Inter ai vertici del calcio italiano ed europeo nel giro dei due anni e questo può portare anche a maggiori introiti che potranno compensare le perdite immediate. Si è puntato su Conte e Marotta, che hanno dimostrato di poter vincere subito e di conseguenza si è data carta bianca alle scelte di loro due”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA