CALCIOMERCATO JUVENTUS NEWS/ Pochettino: “Non so se Eriksen resta”(Ultime notizie)

- Jacopo D'Antuono

Calciomercato Juventus news. Ultime notizie, l’allenatore del Tottenham Hotspur ha parlato della possibile partenza del trequartista danese.

Sarri Juventus
Maurizio Sarri (Foto LaPresse)

In casa Juventus ci sono un paio di calciatori che potrebbero rimanere a Torino anche oltre la chiusura del calciomercato estivo pur rischiando di non scendere mai in campo. Stiamo parlando del portiere Mattia Perin e dell’esterno Marko Pjaca, per i quali appare complicato riuscire a trovargli una sistemazione in tempi brevi. Le indiscrezioni più recenti rivelano infatti che entrambi dovrebbero restare in bianconero per ritrovare la condizione migliore dopo gli infortuni che li hanno colpiti. Nulla da fare quindi sia per il Benfica che per il Monaco riguardo al ventiseienne ex genoano Perin, destinato a restare alle spalle di Wojciech Szczesny e del rientrante Gianluigi Buffon. Discorso molto simile anche per il croato Marko Pjaca: il ventiquattrenne, reduce dall’annata in prestito alla Fiorentina dove ha realizzato appena una rete in 19 apparizioni complessive, non si registrano offerte ufficiali per il momento. (agg. Alessandro Rinoldi)

Calciomercato Juventus News, Pochettino incerto su Eriksen

Negli ultimi giorni è emersa l’indiscrezione secondo la quale la Juventus starebbe lavorando sul calciomercato per aggiudicarsi Christian Eriksen, trequartista danese con il contratto in scadenza con il Tottenham nel giugno del 2020. I londinesi potrebbero quindi rischiare di perdere il calciatore tra un anno a parametro zero, potendo sorridere soltanto a causa del denaro risparmiato sull’ingaggio. I bianconeri vorrebbero prelevarlo senza pagare neanche un euro, replicando così l’operazione Emre Can, ma le parole del tecnico degli Hotspur, mister Pochettino, lasciano intendere anche altro: “Non so se resterà al Tottenham. Il mio compito è quello di aiutare tutti i giocatori, di dar loro sostegno qualora decidessero di intraprendere una direzione diversa per la loro carriera. Per me la durata dei contratti non è importante, non mi faccio condizionare: uno o cinque anni rimanenti non fanno la differenza.” Possibile quindi che la Juventus possa anche chiudere subito per aggiudicarsi il cartellino di Eriksen, specie se dovesse partire Marko Pjaca nel’immediato. (agg. Alessandro Rinoldi)

Dybala-Icardi solo in extremis

La Juventus ha, per forza di cose, bisogno di cedere qualche giocatore entro la fine del calciomercato estivo. I bianconeri, come spiegato anche da mister Sarri, devono chiudere le liste per campionato e Champions League ed in rosa al momento sono presenti diversi calciatori destinati a non trovare spazio nella stagione che sta per cominciare. Un elemento la cui permanenza a Torino rimane in bilico è Paulo Dybala, attaccante argentino dato da diverse settimane in partenza anche per fare cassa risparmiando sull’ingaggio ed ottenendo una somma di denaro da reinvestire. Al momento per l’ex Palermo si profila la permanenza a Vinovo ma le indiscrezioni rivelano che uno scambio con Mauro Icardi, in uscita dall’Inter, sarebbe ancora possibile. L’ex capitano nerazzurro non rientra di certo nei piani del nuovo allenatore Antonio Conte e della società di Zhang e, senza dimenticare il desiderio di aggiungere un nuovo attaccante alla rosa dopo il mancato arrivo di Dzeko dalla Roma a causa del rinnovo del contratto coi giallorossi, quest’operazione starebbe tornando a prendere quota specialmente per gli ultimi giorni della sessione, visto che i due club preferirebbero comunque non scambiarsi due calciatori così talentuosi rischiando che uno dei due si riveli poi un flop. (agg. Alessandro Rinoldi)

Cuadrado verso il rinnovo

La dirigenza della Juventus, in questo agosto di calciomercato, non è al lavoro soltanto su cessioni ed eventuali nuovi acquisti. I bianconeri stanno infatti ragionando anche riguardo al rinnovo di Juan Cuadrado, esterno colombiano con il contratto attualmente in scadenza nel giugno del 2020, ovvero al termine della stagione che sta per cominciare. Reduce da 23 apparizioni complessive tra campionato e Champions League riuscendo a realizzare anche una rete e 4 assist nella scorsa annata calcistica, il trentunenne Cuadrado avrebbe convinto il nuovo allenatore Maurizio Sarri che potrebbe decidere di impiegarlo come terzino destro nel corso della stagione. La permanenza di Cuadrado, che dovrebbe prolungare almeno fino al 2021, coprirebbe così anche il prestito di Luca Pellegrini al Cagliari, magari con l’adattamento di un altro giocatore più difensivo per la fascia sinistra del campo. (agg. Alessandro Rinoldi)

Rugani per Miranda?

La Juventus è al lavoro sia in entrata che in uscita per quest’ultima parte della sessione di calciomercato estivo. Nell’elenco dei giocatori in partenza da Torino figura sempre il nome di Daniele Rugani e, secondo quanto rivelato dal quotidiano piemontese Tuttosport, il direttore sportivo Paratici avrebbe preso contatto con il Barcellona per trattarne il trasferimento. A questo punto è facile pensare come i bianconeri stiano cercando una scorciatoia per aggiudicarsi Juan Miranda, terzino spagnolo classe 2000 che gioca nel Barcellona B. La richiesta dei catalani per il cartellino di Miranda si aggira intorno ai 15 milioni di euro mentre la Juventus sarebbe pronta ad offrire 10 milioni più bonus ma il timore principale per i blaugrana sarebbe quello di pentirsi poi di aver lasciato partire troppo presto un giovane talentuoso. Anche il Marsiglia lo segue con interesse ed il club francese sarebbe disposto ad aggiudicarselo in prestito, come vorrebbe il Barcellona. (agg. Alessandro Rinoldi)

Higuain e Dybala

Il calciomercato della Juventus sta vivendo una fase di stallo soprattutto in attacco. Sfumato l’attaccante in entrata ecco che prende quota l’ipotesi di una conferma di Gonzalo Higuain e di Paulo Dybala, nonostante quest’ultimo sia corteggiato e ambito dal Paris Saint Germain. In tal senso il giornalista di Raisport, Paolo Paganini, ha fatto il punto della situazione con un breve aggiornamento postato sul proprio profilo Twitter: “Per la Juventus si va verso la conferma di Gonzalo Higuain e anche di Dybala, mentre prende quota la cessione di Mandzukic. Icardi ha l’accordo con Paratici, ma l’Inter lo vuole cedere alla Roma per arrivare a Dzeko e forse Florenzi”. Alla fine Edin Dzeko ha rinnovato il proprio contratto coi giallorossi, ma non è detto che non ci siano altri movimenti da segnalare tra le altre squadre nel corso delle prossime settimane. Resta incerto, quindi, il futuro dello stesso Dybala, mentre l’ex bianconero Claudio Marchisio, attualmente svincolato, potrebbe accasarsi al Brescia di Massimo Cellino.

Merih Demiral è uno dei più richiesti

Tra i calciatori più ambiti in casa Juventus c’è Merih Demiral. Il giocatore bianconero risulta uno dei più richiesti in questa sessione estiva del calciomercato, come ha orgogliosamente confermato Fabio Paratici direttamente da Villar Perosa. La società bianconera, per trattenerlo e metterlo a disposizione del tecnico Maurizio Sarri, ha dovuto superare la concorrenza dell’Atletico Madrid pagandolo diciotto milioni di euro, resistendo poi agli assalti di Milan e Manchester United. Adesso la palla passa al talentuoso difensore turco, pronto a dimostrare il suo valore e a provare a conquistare un pezzo di storia con la gloriosa maglia della Juventus. Con l’attuale organico la vecchia signora resta ancora una volta l’assoluta favorita alla conquista dello scudetto, con l’ossessione Champions League che Maurizio Sarri proverà a trasformare in un sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA