Calciomercato Milan/ Lazetic è a Milano, visite mediche ed attesa per la firma

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Milan: i rumors e le indiscrezioni riguardanti le trattative della sessione invernale. L’agente del difensore Tanganga ha parlato dell’eventuale trasferimento in rossonero

Milan Maldini
Calciomercato Milan - il dirigente Paolo Maldini (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN: LAZETIC E’ ARRIVATO A MILANO

Il Milan sta valutando le ultime manovre da effettuare in questa fase finale della finestra di calciomercato di gennaio. Nello specifico, in questi frenetici giorni di trattative i rossoneri hanno completato l’acquisto di Marko Lazetic dalla Stella Rossa di Belgrado accaparrandosi un attaccante di diciottono anni su cui puntare nell’immediato e nel prossimo futuro. I milanesi tutelano il proprio reparto avanzato in questo modo dopo l’addio di Pietro Pellegri, che verrà girato in prestito al Torino dal Monaco dopo l’esperienza poco fortunata vissuta in questi mesi a Milano.

In questo freddo lunedì il Milan ha dunque abbracciato Lazetic, arrivato questa mattina nel capoluogo lombardo dove ha cominciato ad effettuare le visite mediche di rito verso le 13.30 presso la clinica La Madonnina. In attesa della firma sul contratto vera e propria e l’annuncio ufficiale tramite i canali social della società, ricordiamo che il Milan versa alla Stella Rossa 4 milioni di euro più uno di bonus di cui, secondo mozzartsport.com, 500 mila euro dovrebbero essere legati alla qualificazione alla prossima Champions League.

CALCIOMERCATO MILAN: PARLA L’AGENTE DI TANGANGA

In casa Milan la priorità per questa sessione di calciomercato invernale è stata la ricerca di un nuovo difensore centrale. I nomi emersi in orbita rossonera sono diversi anche se il direttore dell’area tecnica Paolo Maldini ha recentemente spiegato che l’arrivo di un nuovo calciatore per quel ruolo non sarebbe indispensabile visti i prossimi rientri di alcuni elementi e le prestazioni offerte da altri giocatori come ad esempio Gabbia.

Nell’elenco dei possibili candidati a far parte della difesa milanista figura anche il nome di Japhet Tanganga, sotto contratto col Tottenham fino al 2025. Intervistato durante Transfer Talk su Sky Sport UK, il suo procuratore Roberto De Fanti ha parlato dell’interesse di varie società nei confronti del suo assistito, dato in partenza per la Turchia la scorsa estate: “Con l’allenatore abbiamo considerato il fatto che Japhet dovesse trovare più minutaggio in questa stagione. C’erano tanti club interessati, quello più vicino al giocatore è stato il Galatasaray, un club importante a livello europeo. Ma Japhet ha iniziato ad avere la convinzione di poter trovare i suoi spazi al Tottenham: è rimasto qui e da quest’estate ha giocato diciannove partite.”

CALCIOMERCATO MILAN: LE MANOVRE DEI ROSSONERI

Al Milan prosegue dunque sotto traccia la caccia ad un difensore entro la chiusura di questa finestra di calciomercato. Le quotazioni di Japhet Tanganga del Tottenham sembrano essere in rialzo ed al riguardo il suo agente ha spiegato: “Prestito al Milan? Proverò a dare una risposta generica: i club di Serie A stanno guardando parecchio in Premier League, ad esempio com’è successo con Dzeko, Smalling… Oppure Tomori, che credo sia l’esempio migliore: non giocava al Chelsea, è andato al Milan ed è tornato in Nazionale. Tammy Abraham anche, ha segnato, se non sbaglio, già 17 gol… Quindi credo che sia normale per i big club italiani di guardare in Inghilterra per vedere se ci sono giocatori che fanno al caso loro.”







© RIPRODUZIONE RISERVATA