CALCIOMERCATO MILAN/ Il punto sulle trattative per Yacine Adli e Junior Messias

- Alessandro Rinoldi

Calciomercato Milan, tutte le indiscrezioni relative alle trattative dell’estate. I rossoneri stanno completando l’organico in questo finale di sessione con Adli e Messias nel mirino.

Messias Zappacosta Crotone Genoa lapresse 2021 640x300
Junior Messias braccato da Zappacosta (Foto LaPresse)

CALCIOMERCATO MILAN, DISTANZA PER YACINE ADLI

I dirigenti del Milan hanno messo nel mirino Yacine Adli nelle scorse settimane di questa finestra di calciomercato. Centrocampista francese classe 2000, come scrive il quotidiano piemontese Tuttosport, Adli sembra essere un elemento che potrebbe fare al caso dei rossoneri vista la sua duttilità tattica ma ci sarebbe ancora una certa distanza fra domanda ed offerta con il Bordeaux, squadra proprietaria del suo cartellino. I Girondini chiedono infatti una cifra che si aggira intorno ai 18 milioni di euro per convincersi a lasciar partire il suo talentino mentre il club di Milanello non vorrebbe andar oltre i 12 milioni di euro per accaparrarselo. A questo punto il Milan si affida alla volontà dello stesso Adli di sposare la causa dei rossoneri con il Bordeaux che magari si convincerà ad accontentarlo abbassando le proprie pretese economiche.

CALCIOMERCATO MILAN, INCONTRO PER MESSIAS

Il Milan cerca da tempo un trequartista che rimpiazzi Hakan Calhanoglu, che ha firmato a parametro zero con i cugini dell’Inter a inizio luglio, in questa sessione di calciomercato estivo ed uno dei nomi più gettonati per migliorare la fase offensiva sembra essere quello di Junior Messias, di proprietà del Crotone. Secondo quanto riportato dalla redazione di Calciomercato.com, al momento i rossoblu starebbero discutendo della cessione del brasiliano anche con il Torino, club che lo segue con grande interesse da diverse settimane, ed i granata sarebbero in una posizione privilegiata rispetto ai rossoneri per aggiudicarselo. Dopo l’incontro concluso verso l’ora di pranzo, la società del patron Cairo si sarebbe avvicinata ulteriormente alla possibilità di portare Messias, capace di giocare non solo sulla trequarti ma anche come mezza punta o ala, in Piemonte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA