CALCIOMERCATO MILAN NEWS/ Incontro con la Fiorentina per Veretout (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Milan news, ultime notizie lunedì 1 luglio: tutte le voci, le notizie e le indiscrezioni sulle trattative estive portate avanti dalla società rossonera.

donnarumma psg
Gigio Donnarumma (Foto LaPresse)

Il calciomercato Milan prova a piazzare il colpo a centrocampo: archiviato l’acquisto di Rade Krunic, adesso i rossoneri si concentrano sull’operazione Jordan Veretout. Il francese della Fiorentina rappresenta un vero e proprio caso: vicinissimo al Napoli, è stato poi trattato dalla Roma e adesso sembra che proprio la società rossonera possa chiudere l’affare. Servono 30 milioni di euro, questa la valutazione che la Fiorentina fa di un centrocampista che ha giocato molto bene nelle due stagioni in maglia viola, e che può fare la mezzala come anche il playmaker davanti alla difesa. Secondo il Corriere della Sera il Milan dovrebbe incontrare proprio la società gigliata, che ha appena cambiato proprietà e ha bisogno di muovere le acque per cancellare la deludente annata appena conclusa: i soldi dell’affare Veretout potrebbero fare comodo per ripartire, così come a Marco Giampaolo non dispiacerebbe avere a disposizione un giocatore versatile e funzionale alla sua idea di calcio. Che possa arrivare la fumata bianca in tempi brevi? (agg. di Claudio Franceschini)

CALCIOMERCATO MILAN NEWS: OFFERTA DEL PSG PER DONNARUMMA

Il Corriere della Sera riporta una notizia che riguarda il calciomercato Milan: si parla di Gianluigi Donnarumma, e della pressione ormai costante che il Psg – nella persona di Leonardo, che ha appena lasciato la società rossonera – sta facendo per ottenere le prestazioni del giovane portiere. Al momento però l’offerta presentata dai campioni di Francia non soddisfa la dirigenza del Milan: si parla di 20 milioni di euro più il cartellino di Alphonse Aréola, che tecnicamente prenderebbe tra i pali il posto di Gigio e che viene valutato circa 30 milioni. Tuttavia i rossoneri non ci stanno, sostenendo che il Psg stia “gonfiando” la valutazione dell’estremo difensore transalpino per raggiungere i 50 milioni necessari; a questo punto nella trattativa potrebbe entrare il Manchester United, che come dicevamo ieri potrebbe vendere David De Gea (ma servirà una grande offerta) e si tufferebbe su Donnarumma. Che, a sorpresa, potrebbe anche raggiungere la Juventus: se ne è parlato, ma eventualmente i bianconeri dovrebbero prima cedere Wojciech Szczesny che, lui pure, sarebbe nel mirino dei Red Devils. (agg. di Claudio Franceschini)

VISITE IN CORSO PER THEO HERNANDEZ

Tutto fatto per Theo Hernandez: il giocatore francese è il secondo colpo dell’estate del Milan e, come si apprende da Radio Mercato, l’oramai ex terzino del Real Madrid è sbarcato nel capoluogo lombardo dall’aeroporto di Linate e già in questi minuti starebbe sostenendo la prima parte delle visite mediche di rito, prima di firmare il contratto che lo legherà per i prossimi anni ai colori rossoneri (accordo di durata quinquennale, a meno di sorprese). Secondo quanto si apprende, il fratello classe 1997 del ben più noto Lucas Hernandez, stesso ruolo ma destino al Bayern Monaco, arriverebbe al Diavolo con la formula del prestito oneroso e obbligo di riscatto per il Milan a una cifra che si aggirerebbe attorno ai 20 milioni di euro. (agg. di R. G. Flore)

L’INCONTRO CON PREDRAG MIJATOVIC

Calciomercato Milan in fermento in queste ore, con l’acquisto di Theo Hernandez in dirittura d’arrivo e tante altre trattative che interessano in particolare il reparto di centrocampo. Nel frattempo in via Aldo Rossi quella odierna è una giornata di incontri con agenti e procuratori. Su tutte le altre presenze spicca per ora quella di Predrag Mijatovic. Come riportato da “Milannews.it”, questa mattina l’ex attaccante di Fiorentina e Real Madrid si è reso protagonista di un incontro con la dirigenza rossonera. Per Mijatovic, che oggi lavora da intermediario con Vlado Lemic, celebre agente che gestisce le procure di giocatori di livello come Lovren, Modric e Matic, si tratta del secondo incontro nel giro di 10 giorni con gli uomini mercato del Milan, segno che qualcosa bolle in pentola. Che cosa? I tifosi rossoneri sperano ovviamente si tratti di Modric, ma non è da escludere che una volta sfumato Kabak in difesa il Milan non si sia deciso ad affondare per Lovren…(agg. di Dario D’Angelo)

CUTRONE IN VENDITA PER 25 MILIONI

Senza Europa League, il calciomercato Milan dovrà probabilmente passare attraverso qualche cessione dolorosa; soprattutto se i colpi Théo Hernandez (in dirittura d’arrivo) e Dani Ceballos si dovessero concretizzare in sincronia. I rossoneri provano a rinforzare la loro rosa, ma dall’altra parte sanno che i paletti fissati dal Fair Play Finanziario non sono indifferenti: per questo motivo tra i possibili partenti è stato inserito anche Patrick Cutrone, il classe ’98 del settore giovanile che aveva avuto uno splendido 2017-2018, ma che nell’ultima stagione ha faticato a trovare spazio. E’ stato messo in difficoltà dal modulo, con Marco Giampaolo il Milan tornerà a giocare con due punte ma intanto la società ha già fissato il prezzo della cessione: per Tuttosport si parte da una base di 25 milioni di euro. Tra le squadre interessate ci sarebbe il Torino, ma i granata per il momento non sono andati oltre un timido interesse che non si è concretizzato in una richiesta formale. Tuttavia il calciomercato è appena iniziato: ci sarà tempo perchè Cutrone trovi eventualmente una nuova squadra dalla quale ripartite, a meno che Giampaolo non ne chieda la conferma per rilanciarlo. (agg. di Claudio Franceschini)

KHEDIRA E MATUIDI NEL MIRINO

Il Milan potrebbe decidere di fare la spesa per il sul calciomercato nel salotto della Juventus. Il club vuole rilanciarsi, ma i noti problemi finanziari hanno di fatto bloccato la possibilità di esborsi economici nel mercato. Secondo Calciomercato.com la dirigenza meneghina avrebbe messo gli occhi su Sami Khedira e Blaise Matuidi in esubero nella Juventus. I due calciatori sono in grado di dare peso specifico e qualità al centrocampo della squadra dove giocano. La Juventus, come capitato in passato, per rispetto dei suoi professionisti ha deciso spesso di lasciarli partire a parametro zero per avere maggiore possibilità di successo nelle trattative che li riguardano. Attenzione però a quello che può accadere nelle prossime ore con il Milan pronto al sensazionale doppio colpo di calciomercato.

HALILOVIC TORNA PER RIPARTIRE

Alen Halilovic è uno dei nomi più chiacchierati per questa sessione estiva di calciomercato del Milan. Il ragazzo era arrivato in punta di piedi, dimostrando grande voglia ma fin da subito di mettersi in evidenza. Lo staff e l’allenatore però non hanno puntato su di lui, lasciandolo praticamente sempre fuori. Da qui la decisione del prestito allo Standard Liegi dove si sperava qualcosa di meglio per Alen che anche lì ha fatto fatica a trovare continuità. Tornerà dunque al Milan visto che il club belga ha deciso di non effettuare il diritto di riscatto. La società rossonera a quel punto si troverà in difficoltà per quanto riguarda la possibile nuova collocazione. Sono comunque diverse le società italiane che non hanno negato la voglia di vederlo giocare e che potrebbero dargli una maglia da titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA